CONDIVIDI

Comuni Ricicloni 2014. VIII Edizione regionale. Premiazione dei Comuni virtuosi lucani. Mercoledì 17 dicembre – ore 10,30 – sala B Consiglio regionale – viale Verrastro

comuni ricicloniPotenza – Giunge all’ottava edizione regionale Comuni Ricicloni, la campagna promossa da Legambiente per evidenziare i risultati ottenuti tra i comuni lucani nella raccolta differenziata dei rifiuti destinata al riciclaggio e nelle attività destinate a contenere la produzione dei rifiuti. Il rapporto Comuni Ricicloni Basilicata 2014 verrà presentato a Potenza mercoledì 17 dicembre alle ore 10:30, presso la sala B del Consiglio Regionale. La campagna nazionale, nata nel 1994, è ormai un appuntamento consolidato, a cui aderiscono un numero sempre maggiore di Comuni che vedono nell’iniziativa di Legambiente un importante momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti per avviare e consolidare la raccolta differenziata e più in generale un sistema integrato di gestione dei propri rifiuti. L’iniziativa di Legambiente premia le comunità locali e gli amministratori, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata. La manifestazione ha lo scopo di premiare le esperienze lucane positive e gli attori locali che, se pur tra mille difficoltà, cercano di impegnarsi in questo settore. In Basilicata, infatti, siamo ancora lontani dal rispettare l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata previsto dalla normativa vigente in materia. Dai nuovi standard previsti dalla normativa nazionale ci separa una distanza che sembra allo stato quasi incolmabile con tanta strada da fare per mettersi in pari e scrollarsi di dosso il ruolo di fanalini di coda. Nonostante ciò, ci sono anche in Basilicata realtà che mostrano trend di crescita, che vale la pena evidenziare e sottoporre all’attenzione generale. Sono sempre più i Comuni nella nostra regione che decidono di adottare e sperimentare sistemi di raccolte differenziate spinte, il cosiddetto porta a porta, e che saranno premiati, durante questa ottava edizione dei Comuni Ricicloni, unitamente alle Amministrazioni che già hanno raggiunto percentuali di raccolta differenziata rispondenti ai parametri stabiliti per diventare “Comune Riciclone”.

Interverranno:

Marco De Biasi, Presidente Legambiente Basilicata

Valeria Tempone, Responsabile Ecosportello Rifiuti Energia Legambiente Basilicata

Francesco Mastrandrea, Presidente Unione Comuni Alto Bradano

Nicola Vertone, Sindaco di Banzi

Gerardo Ferretti, Sindaco di Pignola

Tommaso Pellegrino, Sindaco di Sassano (Sa)

Massimo Macchia, consigliere della Provincia di Potenza con delega all’ambiente

Aldo Berlinguer, Assessore all’Ambiente della Regione Basilicata

Fabio Costarella, Responsabile Area Sud Italia CONAI

Stefano Ciafani, Vicepresidente nazionale Legambiente

#SbloccaFuturo #BloccailDecreto… la mobilitazione continua

Legambiente, WWF, Greenpeace e Rete degli Studenti Medi della Basilicata hanno lanciato una petizione popolare al fine di chiedere alla Regione Basilicata di impugnare l’articolo 38 davanti alla Corte Costituzionale.

E’ possibile scaricare i moduli per la raccolta delle firme dal sito della Legambiente Basilicata e far sottoscrivere la petizione ai vostri amici e colleghi di studio o di lavoro.

È anche possibile sottoscrivere la petizione online collegandosi al sito http://mobilitiamoci.legambiente.it/bloccaildecreto/