CONDIVIDI
piazza-prefettura-a-natale
Piazza prefettura a natale-foto Basilicata Turistica

Potenza – Confcommercio Potenza e Apt Basilicata collaborano per migliorare l’accoglienza a Potenza e provincia in vista della manifestazione “L’anno che verrà” con la diretta Rai da Potenza il 31 dicembre prossimo. Un evento che richiamerà turisti e presenze, oltre che nel capoluogo di Regione, anche per l’intero territorio, che ha spinto Confcommercio Potenza a richiedere ad APT Basilicata la collaborazione in termini di comunicazione e diffusione delle informazioni utili a soggiornare in questi giorni.

L’Agenzia di Promozione ha dunque messo a disposizione il proprio portale www.basilicataturistica.it per pubblicare le strutture alberghiero-ricettive e i servizi che Confcommercio Potenza ha definito di intesa con i propri associati, società aderenti e tutti gli operatori del settore, all’interno della sezione dedicata ad iniziative ed eventi che vanno fino all’8 gennaio 2017. Sono 22 complessivamente tra alberghi, B&B, agriturismi di Potenza, Marmo-Melandro, Val d’Agri le strutture che hanno aderito.

«L’obiettivo in queste occasioni è duplice: – afferma il direttore Generale dell’APT Mariano Schiavone – da un lato si cerca di migliorare la comunicazione e l’informazione al mercato potenzialmente interessato a visitare la nostra Regione; dall’altro si coglie l’opportunità di mettere a frutto azioni di collaborazione tra soggetti protagonisti del sistema turistico lucano che, in base alle proprie prerogative, tendono a costruire insieme soluzioni non improvvisate che possano tracciare un percorso anche in futuro, quando dalle occasioni straordinarie si passerà a costruire soluzioni strutturate e condivise».

«L’ospitalità – dice Fausto De Mare, presidente Confcommercio Imprese per l’Italia Potenza – – è un valore importante che ispira il lavoro quotidiano delle nostre aziende associate come di tutte le pmi della provincia e della regione. Intendiamo perciò fare di tutto per rendere più piacevole la visita di quanti scelgono Potenza per poche ore o magari per più giorni in modo da favorirne il ritorno”. I titolari degli esercizi commerciali, di ristorazione e servizi sono pronti ad affrontare la nuova “prova” del Capodanno che da giorni attraverso le “cartoline-spot” trasmesse dalla Rai promuove la città di Potenza e le maggiori attrazioni della provincia (Dolomiti Lucane, Maratea, su tutte). E’ una prova da cui dipende l’immagine del capoluogo e il suo rilancio nel panorama turistico italiano».

«Abbiamo sempre creduto – sottolinea Michele Tropiano Federalberghi-Confcommercio – nelle potenzialità del capoluogo e del suo territorio come itinerario turistico in prosecuzione del soggiorno a Matera e per questo stiamo lavorando a pacchetti di soggiorni basati sull’evento del Capodanno Rai che prevedono visite a Matera. Siamo in una fase sperimentale che – aggiunge – può segnare una svolta nel sistema turistico unico regionale».