CONDIVIDI
Il CandidaMelfi sceso in campo
Il CandidaMelfi sceso in campo

Atella – Il Candida Melfi, guidata in panchina dal D.S. Cirigliano ( il 1° allenatore Di Perna squalificato, così anche il suo vice,Lettieri) solo a pochi minuti dalla fine della partita, all’84’ con Podano, bravo a correggere in rete un tiro di Di Nella, a pochi passi dalla porta.

Rete contestata dai locali per un presunto fuorigioco.Ma l’arbitro, consultato l’assistente, convalida il gol. La partita è stata piacevole, entrambe le squadre cercavano la via del gol. La cronaca. Al primo affondo Colangelo ( il più insidioso), viene fermato da Cappa in fallo laterale. All’11’ Moccia per Pietropinto in area avversaria, il suo cross ( non proprio preciso) viene deviato dall’avversario diretto.

Al 16’ in gol l’Atella:bravo Colangelo a liberarsi sulla fascia sinistra, il suo tiro-cross viene intercettato dal portiere, che non trattiene, irrompe Leccese, che mette dentro. La reazione degli ospiti tarda a venire. Al 18’ Masi, in mischia sventa un’azione insidiosa.Al 23’ tiro-cross di Lomaestro dalla fascia sinistra, la palla carambola sulla traversa. Al 25’ incontropiede Di Lucchio II non sa approfittare, il suo tiro è distante dalla porta. Il Candida Melfi con tanti fraseggi, ma non finalizza.

Al 30’ Di Lucchio II pennella un tiro per D’Annucci, che da pochi passi dalla porta, non aggancia. Al 33’ pareggia il CandidaMelfi:sugli sviluppi di una palla persa dall’Atella, su angolo battuto da Onorati, Podano salta più di tutti e di testa mette dentro. Momento favorevole agli ospiti. Al 35’ staffilata di Pietragalla, palla di poco oltre la traversa.

Al 36’ Pietragalla, ben servito da Moccia, davanti la porta, si fa ribattere il tiro da Fortuna. Al 40’ una punizione di Pietragalla in area avversaria non viene finalizzata dai compagni. Al 46’ Masi, esce dai pali e ferma un tiro pericoloso di Petrino. Al 52’ azione personale di Angelillo, conclusione di poco fuori. Al 55’ su cross di Moccia, in area ospite, nessuno interviene, il portiere ringrazia.

Al 57’ su punizione di Pietragalla, il portiere non trattiene e Podano non approfitta. Al 72’ Di Lucchio II fa tutto bene, tranne il tiro, da dimenticare. Al 76’lungo lancio di Pietragalla Di Lucchio I impegna il portiere ad un difficile intervento. Quando la partita sembrava filare sul pari, all’84’ il Candida Melfi con Podano, che corregge un tiro di Di Nella, una vittoria salutare per la classifica.

R.ATELLA-CANDIDAMELFI 1-2.

R.ATELLA: Fortuna,Angelillo,D’Annucci( al 90’Mancuso) ( ,Lombardi, Di Lucchio I( al 87’Attardi), Brescia, Colangelo F. Cardillo, Di Lucchio II, Leccese ( Mancuso M.),Petrino: A disp: Di biase,Pietropinto,Caputo,Colangelo V.A. All:Cassese.

CANDIDAMELFI: Masi,Barbaro,Lomaestro,Onorati, Cappa,Di lucchio, Pietropinto (al 85’Foscolo), Pietragalla, Podano, Moccia ( al 70’Di Nella), Lovecchio (al 80’ Caivano). A disp:Vona,Cassano,Vaccaro,Romano. All.Cirigliano.
Arbitro:J.Romanelli
Marcatori. Al 16’ Leccese, al 33’ e 84’Podano.