CONDIVIDI

Ripacandida – Il Candida Melfi, privo di cinque giocatori ( Maiorino,Grieco,Griesi,Autunno e Manieri) è riuscito a conquistare un prezioso punto contro un’avversaria temibile. Partita maschia, con troppo agonismo tra le due contendenti, alla fine sul taccuino dell’arbitro ( avrebbe fatto bene ad estrarre più cartellini) si contano otto ammoniti e tre espulsi. Gradito il ritorno in squadra di Lomaestro.La cronaca. Dopo 1’ di raccoglimento per i tragici attentati in Francia, al 5’ Ricter, davanti la porta, non è lesto ad intercettare un prezioso passaggio. All’8’ su punizione di Pappalardo,Moccia di testa, manda di poco a lato.

CandidaMelfi
CandidaMelfi

Al 10’ su cross di Lovecchio, Paolucci di testa, manda oltre la traversa.Al 20’ Paolucci per Cioffredi che, pur defilato, conclude fuori.Al 22’ bel tiro dalla distanza di moccia, Sicuro respinge. Al 27’ in vantaggio gli ospiti, Laus nell’area avversaria, in contrasto con Cappa, cade a terra (esagerando nella caduta), rigore trasformato dallo stesso Laus. Nella ripresa, al 50’ Laus ( bravo, ma pecca di eccessivo personalismo),in contropiede, invece di passare ad un compagno libero, conclude fuori. Al 58’ su assist di Moccia, in area avversaria,Paolucci al tiro, salva un difensore ospite a porta sguarnita. Al 71’ Propato salva il risultato su un colpo di testa ravvicinato di Fortuna.

Al 72’ Cappa, già ammonito, ferma fallosamente Larotonda S., 2° cartellino per il forte difensore locale. Al 73’ Larotonda S. su punizione impegna Propato ad un difficile intervento.ma al 78’, arriva un meritato pareggio per il Candida Melfi, grazie al rigenerato Cappiello, servito dal solito Moccia, effettua un tiro, che passa tra un nugolo di avversari e palla che gonfia la rete. Al 78’ viene espulso Mancuso per aver strattonato vistosamente Caivano. A subire un cartellino rosso anche Cioffredi dalla panchina. Nei 6’ di recupero, al 95’ Cappiello in contropiede, servito da Moccia, in contrasto nell’area avversaria, cade a terra, per l’arbitro è tutto regolare. Finisce qui, una partita giocata più sotto il profilo agonistico e meno dal punto di vista tecnico.

CANDIDAMELFI 1
FIDES SCALERA 1
CANDIDAMELFI:Propato, Pappalardo,Lomaestro, Telesca ( al 72’ Caivano), Cappa, Paolucci, Romano A.Battilana, Cioffredi ( al 65’Cappiello), Moccia, Lovecchio ( al 55’ Cassano). A disp:Vona,Nardozza, Di Muro,RomanoS. All.Di Perna.
F.SCALERA: Sicuro,Larotonda A.,Grimaldi,Ciardiello,Valentino,Aucello ( al 53’ Fortuna), Laus,Deleonardis, Ricter ( al 75’Larotonda S.), Mancuso,Formoso. A disp:Vurchio,Mossucca,Paolino, Di Lonardo,DiFazio. All.Tarricone.
Arbitro:Biase di Rionero in Vulture. 1° assistente:Morelli di Melfi, 2° assistente:Signore di Lavello.
Marcatori: al 26’ Laus (rigore); al 78’ Cappiello.