CONDIVIDI
Venosa calcio l'Asd Oraziana Venosa
Asd Oraziana Venosa

Venosa (Pz), 05/28/2014 – Dopo il pareggio dell’andata, il ritorno dei quarti di finale della Coppa Province tra Asd Oraziana Venosa-Milan Club Ruoti, finisce 6-0 per i padroni di casa, con un finale di partita…inaspettato, la partita è stata sospesa al 70′ perché la squadra avversaria, presentatasi all’inizio della partita con solo 11 giocatori, durante la partita, cinque giocatori si sono infortunati ( una furbizia ormai consolidata!) e l’arbitro, Di Biase di Rionero in Vulture, ha applicato il regolamento (non si può giocare con meno di 7 giocatori) sospendendo la partita. Una partita dominata fin dall’inizio dai ragazzi di mister Lotano,il direttore sportivo Caggianelli ed il preparatore dei portieri, Massimo Curatella. Al 3’ Spagnuolo per Volonnino che serve Boccomino ad un tiro che viene respinto dalla sagoma di De Carlo R. All’8’ in gol l’Oraziana:da un contropiede fallito del Ruoti, Manieri R. serve in profondità Sileno, che supera il portiere, uscito dai pali, con un preciso rasoterra. Al 15’ raddoppia il Venosa: in una mischia in area ruotese, Boccomino colpisce il palo, sulla ribattuta un difensore ospite tocca con le mani il pallone, rigore trasformato da capitan Pellegrino.

Al 25’ in gol Spagnuolo in semirovesciata, bravo a sfruttare un lungo lancio di Di Tomaso. Al 35’ un tiro-bomba di Pellegrino viene respinto con difficoltà dal portiere. Nella ripresa, sotto una fitta pioggia, è sempre il Venosa a dettare il gioco ed al primo affondo va ancora in gol al 48’ con Volonnino su rigore, fermato fallosamente da un avversario. Al 50’ Sileno controlla bene, si libera di due avversari, ma conclude alle “stelle”. Al 55’ su lungo lancio di Spagnuolo, Paterna ferma la palla con le mani nella propria area di rigore, rigore trasformato di Di Gilio.

Al 65’ Mohamed, appena entrato, realizza il sesto gol, su assist di Manieri V., davanti la porta, lasciato tutto solo, realizza. Nei restanti cinque minuti di gioco si assiste ad un fenomeno che nei campi di calcio non dovrebbe succedere, cinque giocatori del Ruoti “simulano” infortuni e l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.Domenica prossima la semifinale contro il Bella, in settimana il sorteggio presso la FIGC deciderà dove giocare l’andata. “Complimenti a questi ragazzi, che dopo aver vinto il campionato di 3^ Categoria-riferisce il d.s. Aurelio Caggianelli- ha buone possibilità di vincere questa Coppa Province, frutto dell’abnegazione e serietà di tutto lo staff”.

ASD ORAZIANA VENOSA   6

MILAN CLUB RUOTI           0

ASD ORAZIANA VENOSA:Festa, Pica (Zotta), Di Tomaso (Maiorella),Di Gilio (De Gregorio), Pellegrino, Manieri R. Volonnino,Spagnuolo, Sileno (Mohamed), Boccomino, Manieri V. A disp:Lagala,Laurano. All:Lotano.

MILIAN CLUB RUOTI:Carlucci L. Errico, Raimondi, Paterna, De Carlo P. De Carlo R. Salinardi A.Genovese, Pizzichillo, Salinardi G.Carlucci S. All:Cerbasi.

Arbitro: De Biase di Rionero in Vulture

Marcatori: al 8’ Sileno, al 15’ Pellegrino (rig.), al 25’ Spagnuolo, al 48’ Voloninno (rig), al 55’ Di Gilio (rig.), al 65’ Mohamed.