CONDIVIDI
Ginestracandida
Ginestracandida

Ripacandida,  – Un Ginestracandida del presidente Donato Potenza che continua a macinare gioco e gol. Terza vittoria in tre partite, 17 gol realizzati e solo 2 subiti e 1° posto in classifica. Al malcapitato Avigliano, una volta temibile ed una delle forze del massimo campionato regionale, la squadra di mister Bisceglia rifila sette gol. Il Ginestracandida subito attivo dalle prime battute fermato solo da dubbi fuorigiochi, ma al 7′ arriva la svolta, Cassano viene imbeccato perfettamente, splendido pallonetto a superare Chianese. Avigliano cerca la scossa soprattutto da calci di fermo, ma un attento Propato sventa i tiri di Viggiano e Scavone.Al 24 ‘ su un disimpegno errato degli ospiti, il Ginestracandida raddoppia: splendido tiro di Zampino da 25 metri portiere beffato.Gli ospiti non ci stanno e ci provano sempre da calcio di punizione ma la difesa è attenta è sventa tutti i pericoli.

Al 41’ arriva la svolta per i padroni di casa,Moccia perfetto si supera come birilli alcuni avversari e conclude in rete. Tre minuti dopo ci pensa Virgilio con una splendida punizone da 30 metri che vale il 4-0. Ma non è finita al 47′ Maiorino batte una lunga rimessa laterale, Chianese sbaglia l’uscita e Lomio ringrazia per il goal del 5-0. Ripresa che si apre con i locali che cercano quasi di non influire più sul risultato, ma al 56’ Lovecchio parte in velocita’, Gerardi lo stende nettamente in area di rigore e Loriso, il bomber locale, dal dischetto realizza il 6-0 spiazzando Chianese. Al 65’ L’Avigliano trova il gol della bandiera, Pirulli con una gran botta da fuori realizza il 6-1. I locali attaccano e con Moccia e Loriso vanno al tiro, ma Chianese non si fa sorprendere, ma al 85’ non puo’ fare nulla quando Sassone viene lanciato e con un tocco delizioso porta la sua squadra sul 7-1. Si conclude cosi dopo 3’di recupero, una partita favorevole al Ginestracandida.

Lorenzo Zolfo