CONDIVIDI

Venosa – Lo scorso 21 luglio il giovane talento classe ’93, Antonio Gammone, originario di Venosa (Pz) ha firmato per il Como. Esterno offensivo di proprietà del Bari, nella scorsa stagione in forza al Chieti in C 2, quindi ottima conoscienza di mister Paolucci. Per lui lo scorsa stagione 27 presenze con una rete segnata. Arriva sul “lario” con la formula del prestito. Neanche il tempo di arrivare in terra lombarda, lo scorso 23 luglio il Como ha affrontato in amichevole la squadra inglese del Tottenham di Villas Boas, 0-0 il risultato finale. Il 24 inamichevole l’Inter perdendo per 3-2, dove Gammone ha giocato. Antonello Gammone, dopo aver militato per due anni nella formazione Primavera del Bari, è stato ceduto con la formula del prestito al Chieti e ora lo attende l’avventura nel Como. A quattro anni già calcava il campo di Venosa, ha appreso le prime tecniche di gioco grazie ai mister Ferrenti, Discialè e Bruno. Gioca sugli esterni, ma adora svariare da trequartista. Il suo idolo? Messi. Il suo sogno? Giocare, giocare, giocare”. È alto appena un metro e sessantotto. “Sempre il più basso – come ha sempre riferito- in tutte le società in cui ho giocato lo ero, ma va bene così, ho altre doti…”, queste le parole di Antonio Gammone, centrocampista offensivo dal carattere deciso. Ecco la storia ed i sogni di questo giovane talento lucano che ha indossato anche la maglia azzurra della nazionale italiana Under 17 e che quando frequentò la scuola media, contribuì in modo determinante a far vincere, nel calcio a 5, la propria scuola media, la “De Luca” di Venosa, alle finali nazionali dei Giochi sportivi studenteschi, di Lignano Sabbiadoro (Ud) battendo una scuola media di Padova, più attrezzata e tecnicamente più forte. Contattati i genitori del giovane calciatore 19enne venosino hanno riferito: “forti emozioni abbiamo provato nel sapere che il nostro ragazzo avrebbe giocato, seppur in una partita amichevole contro la grande Inter nella formazione del Como calcio. Abbiamo provato una grande soddisfazione giá nel sapere che Antonello quest’anno sarebbe stato “in forse” al Como Calcio, società di C1 che vanta di aver già fatto parte in passato della massima serie (A), in più soddisfatissimi nel sapere che il nostro giovane ragazzo avrebbe disputato una competizione importante come la partita contro l’Inter”. Auguri a questo ragazzo del sud, “emigrato” al nord per far valere le proprie capacità balistiche nel calcio.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae Antonello Gammone quando ha vestito la maglia della nazionale Under 17 e con la maglia del Chieti C 2, ultima società nella quale ha giocato.