CONDIVIDI

Potenza,2012-10-29 – Strepitosa vittoria dell’ Essedisport Venosa che espugna il campo dell’ Universitas Potentia per 9 a 3 e lo fa con una prova autoritaria, nonostante le numerose assenze. La gara, disputata presso il bel impianto del Cus, vede i  padroni di casa passare in vantaggio al 1’ grazie ad una punizione dal limite di Gazzaneo, giocatore tanto temuto all’ inizio dai venosini visto il suo straordinario score nelle prime 3 partite, ma l’ Universitas si spegne lì, infatti già dalla ripresa del gioco è l’ Essedisport ha imporre il proprio ritmo e la propria supremazia tecnica soprattutto, per coglierne però i frutti bisogna aspettare il 10’ quando Paulangelo con un bel diagonale batte il portiere Sabia per il pareggio ospite, nel giro di 6-7 minuti i ragazzi del coach Dichirico legittimano la propria superiorità andando in gol ben 4 volte  con la doppietta di Mollica e le reti di Checa e Argenti.

Sul 5 a 1 gli ospiti cercano soprattutto di mantenere il possesso palla, e cercare di non sprecare energie preziose visto i pochi giocatori seduti accanto al DG Di Napoli, pertanto il primo tempo si chiude senza altre reti. Nella ripresa i padroni di casa non partono a spron battuto come ci si attendeva, tanto che Nardulli non ha effettuato nessun intervento degno di nota, con il trascorrere dei minuti i potentini, spinti dai numeri  studenti-tifosi hanno cercato una reazione e solo su calcio da fermo sono riusciti a trafiggere per la seconda volta la porta venosina, con un bel tiro sotto l’ incrocio di Carlomagno, ma a riportare gli universitari con i piedi per terra ci ha pensato Checa, ottimamente servito da Argenti, dopo neanche un minuto. La partita è proseguita sulla falsa riga del primo tempo con l’ Essedisport ha cercare di mantenere bassi i ritmi, sfiorando più volte il gol con i vari Mollica,  De Musso e Paulangelo, e l’ Universitas che non riusciva proprio a creare pericoli alla porta avversaria.

Solo al 52’ minuto ancora Carlomagno ha per un attimo dato una debole speranza ai suoi di rientrare in partita, ma ci hanno pensato Mollica 2 volte, capitan Dichirico (al rientro dopo un infortunio) con i gol e un paio di bell’ interventi di Antonacci (subentrato a Nardulli) a chiudere definitivamente i conti sul 9 a 3. Con la terza vittoria consecutiva l’ Essedisport dimostra che la sconfitta nella prima di campionato contro il Sasso di Castalda è stata una parentesi negativa, la strada per la vittoria finale è ancora lunga ma Dipalma e soci sembrano davvero aver trovato la giusta direzione, non resta che percorrerla fino all’ agognato traguardo.

 

CALCIO SERIE C 2.L’ ESSEDISPORT VENOSA SUPERA L’ ESAME ALL’ “UNIVERSITA'”. BATTE GLI UNIVERSITARI PER 9-3. SUGLI SCUDI MOLLICA, AUTORE DI 4 GOL.

UNIVERSITAS POTENTIA   3

ESSEDISPORT VENOSA 9

UNIVERSITAS POTENTIA: Sabia, Sarubbo, Di Lorenzo, D’ Arminio, Colonna, Gazzaneo, Bloise, Sasso,
Fiore, Carlomagno, Nolè, Santopietro. All. Nolè

ESSEDISPORT: Nardulli,
Argenti, Paulangelo, Dichirico, De Musso, Di Palma, Checa, Mollica,
Antonacci. All. Dichirico

ARBITRO: Lapenta di Moliterno

MARCATORI: Carlomagno (2), Gazzaneo per l’ Universitas;  Mollica (4),  Checa (2), Argenti,
Paulangelo, Dichirico per l’ Essedisport.

 

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae l’Essedisport Venosa.