CONDIVIDI

La capolista Sporting Palazzo consolida il primo posto in classifica, battendo l’immediata inseguitrice, il Real Vietri, che nulla ha potuto contro la corazzata squadra palazzese, anche se il migliore in campo è stato l’estremo difensore del Palazzo, Micello, autore di strepitosi interventi. A 4 giornate dalla fine, il Palazzo deve solo temere la squadra di Potenza, Lions, vittoriosa a Rionero ed a 4 punti in classifica. La partita, nel complesso diretta bene dall’arbitro Caprioli di Lavello, è stata equilibrata nei primi minuti di gioco. Da segnalare al 3’ Pantalena a tu per tu col portiere, si fa parare la conclusione. Al 4’ è il palo a negare il gol a Calviello, ben sevito da Macellaro R. All’8’ Micello manda in angolo un bolide di Calviello. Al 9’ finalmente si vede il Palazzo, Muccilli per Minervino, conclusione di poco a lato, seguito da Cristiano, il cui tiro viene deviato in angolo da Pitta. Sugli sviluppi del corner, Muccilli da buona posizione manda la palla ad accarezzare il palo alla destra del portiere. E’ la volta di Pantalena a creare timori nella difesa avversaria, ma Micello, il migliore in campo (applaudito e giudicato portiere di serie A anche dal piccolo Antonio Oliviero di solo 7 anni dagli spalti), intercetta la sua forte conclusione ravvicinata. Al 12’ Cristiano con un bel tiro, tra palo e portiere, gonfia la rete e porta in vantaggio il Palazzo. Al 17’ al tiro Cristiano, Minervino davanti la porta manca l’aggancio. Al 21’ bravo Micello a deviare un tiro-bomba di Macellaro R., seguito da Muccilli, che davanti la porta sventa il pericolo. Al 25’ raddoppia il Palazzo: Cristiano, servito da Minervino, da pochi passi dalla porta, manda la palla nel sette alla sinistra del portiere. Tre conclusioni di Macellaro e Caggianese vengono sventati dal solito Micello. Ma al 29’ Calviello, servito da Macellaro R., centra il sette alla sinistra dell’incolpevole Micello. La partita si riapre. Al 31’ Muccilli ruba palla a Calviello e va al tiro, deviato dal portiere, ma Cripezzi (non tramonta mai) è lesto a deviare in porta e segnare. Al 33’ Macellaro R. a tu per tu con Micello (sembra un conto aperto tra il n° 1 palazzese e l’8 del Vietri) si fa deviare il tiro. Al 39’ va ancora in gol il Palazzo: su punizione, Scilimato serve Cristiano ad una conclusione vincente. Al 41’ è la volta di Minervino (un vero gladiatore) da pochi passi deviare in gol un pallone servito splendidamente da Cripezzi. Al 43’ è ancora Minervino a fare centro, il suo tiro finisce all’incrocio dei pali. Al 44’ Macellaro R. su punizione segna, palla finita nell’angolino basso alla sinistra del portiere. Al 47’ Scoca, il venosino del Palazzo, sferra un forte tiro, deviato nella propria porta da Caggianese. Al 51’ Mameo, dopo aver fallito una facile occasione-gol, su rimessa laterale serve Scoca ad una conclusione vincente. Al 52’ Zotta, il folletto della squadra, servito da Mameo, manca l’aggancio davanti la porta. Ma subito dopo serve un invitante pallone a Minervino, che realizza il suo terzo gol personale. Al 58’ è il palo a negare un altro gol a Minervino. Al fischio finale dell’arbitro festa tra i giocatori ed i numerosi tifosi.
CALCIO A 5 SERIE C 2. PALAZZO SAN GERVASIO. 17 MARZO 2012. LA CAPOLISTA SPORTING PALAZZO COME UN RULLO COMPRESSORE. BATTE LA SECONDA IN CLASSIFICA, IL VIETRI, E CONSOLIDA IL PRIMATO IN CLASSIFICA.
SPORTING PALAZZO 9
REAL VIETRI 2
SPORTING PALAZZO: Micello, Cripezzi, Minervino, Cristallo, Muccilli, Mameo,Scoca, Zotta,Scilimato. A disp:Di Terlizzi,Mitro,Luceri. All: Cautela.
REAL VIETRI: Pitta, Calviello, Gorga, Dileo, Caggianese, Zirpoli, Macellaro R. Pantalena. A disp:Iuorio,Tommasini. All: Caggianese.
Arbitro: Caprioli di Lavello.Marcatori: al 12’,25’ e 39’ Cristiano; al 29’ Calviello; al 31’ Cripezzi, al 41’,43’ e 53’ Minervino; al 44’ Macellaro R.; al 47’ e 51’ Scoca.
Lorenzo Zolfo