CONDIVIDI
essedisport-nova siri
essedisport-nova siri

Venosa, 2013-04-15 – Tra la finale di Coppa Batta e l’ Essedisport la distanza è davvero sottile, infatti dopo il 13 a 4 con il quale la squadra del D.G. Di Napoli ha sconfitto il Real Nova Siri, il Palaercole sembra più vicino dei 150 km che dividono Venosa da Policoro. Netta la vittoria per gli uomini del Presidente Sepe, che si sono imposti con irrisoria facilità nei confronti di un avversario, che alla vigilia incuteva molto timore, considerando il modo con cui ha vinto il proprio campionato, ma l’ Essedisport, entrata in campo con Nardulli, Argenti, Ferrenti, Scoca e Del Cogliano, ha disputato una delle sue più belle partite stagionali, giocando con una determinazione e una concentrazione come poche volte abbiamo visto quest’ anno, pensate che dopo soli 7 minuti conduceva per 4 a 0 in virtù di un grande gioco collettivo, voglia di sacrificio da parte di tutti e ovviamente delle reti realizzate da Del Cogliano, Scoca (2) e Ferrenti. Il Nova Siri è rimasto frastornato dall’ inizio veemente dei padroni di casa, probabilmente non si aspettava un inizio così forte da parte di Dipalma e compagni, e non sono riusciti a reagire alle offensive locali, tanto che i padroni di casa hanno continuato ad attaccare e a realizzare gol, con la doppietta di De Musso (gol con dedica alla nonna appena scomparsa) e Crudele, il Real solo sul finire del tempo ha trovato la rete, di pregevole fattura, realizzata da Panetta, ma il 7 a 1 con cui si è conclusa la prima frazione di gioco la dice lunga sul divario tra le due vincitrici dei rispettivi campionati di C 2. Nella ripresa l’ Essedisport è partita concentrata e attenta a non subire la reazione d’ orgoglio degli ospiti, senza tuttavia pressare come nel primo tempo, ma questo atteggiamento non ha impedito di trovare ancora la via del gol, con Ferrenti ben servito da Del Cogliano. Il Nova Siri su l’unica azione degna di questo nome ha trovato ancora il gol con Panetta, servito bene da Cimarrusti, ma poi è stata ancora l’ Essedisport a segnare con Paulangelo (doppietta anche per lui) e capitan Dichirico. Il finale di tempo ha visto il tabellino illuminarsi altre 3 volte per i gol di Cimarrusti, Martemucci e Del Cogliano, che hanno fissato il risultato sul 13 a 4. Bene dunque la mole di reti realizzate, così come le sole 4 subite, grazie ai pochi ma decisivi interventi di Nardulli e Antonacci, che permettono ai venosini di affrontare la gara di ritorno con un ottimo vantaggio che ovviamente non va difeso ma incrementato.

CALCIO A 5 SERIE C 2. COPPA BATTA.SEMINIFINALE.GARA DI ANDATA. L’ESSEDISPORT VEDE LA FINALE. BATTUTA IL REAL NOVA SIRI PER 13-4.
ESSEDISPORT: Nardulli, Argenti, Ferrenti, Dipalma, Scoca, De Musso, Dichirico, Paulangelo, Crudele, Del
Cogliano, Antonacci. All. Dichirico.

REAL NOVA SIRI: Amatulli, Spaggiari, Diliberto, Liuzzi, Panetta, Cimmarrusti, Martemucci,
Carlucci, D’ Affuso, Amatulli. All. Favale

ARBITRO: F. Traficante di Rionero in Vulture

MARCATORI: Scoca (3), Ferrenti (2) , De Musso (2), Paulangelo (2),2 Del Cogliano (2), Crudele e Dichirico per l’ Essedisport; Panetta (2), Martemucci, Cimmarrusti per il Nova Siri.

Lorenzo Zolfo