CONDIVIDI
Sporting Avis Venosa
Sporting Avis Venosa

Venosa,2014-01-05 –  Nella bellissima palestra del Liceo di Venosa, l’ultima partita del 2013 di calcio a 5 serie C donne, si è conclusa positivamente per le ragazze dello Sporting Avis Venosa di mister Colella, Un pareggio utile per la classifica contro la capolista Lions Potenza. Lo Sporting arriva a 10 punti contro i 25 delle potentine. La partita alla presenza di circa 100 spettatori, è stata piacevole con continui cambi di gioco. Frescura, una 14enne, portiere delle venosine, ha dovuto fare gli straordinari per respingere gli attacchi di Franco e compagne.

Già al 1’ devia un tiro ravvicinato di Sabia V. Al 3’ due tiri ravvicinati, a portiere battuto, di Petta ed Occhionero, vengono ribattute dalle avversarie. Petta, felice ritorno in questa squadra, dopo una breve parentesi in serie A col Rionero,, ha portato più vivacità a questa squadra, due conclusioni davanti la porta, vanno fuori. Al 15’ Franco sola davanti la porta, spreca, manda fuori. Al 25’ tiro libero di Petta, deviato dal portiere, Glionna da pochi passi, non centra la porta.

Al 27’ il tiro libero di Bochicchio finisce dentro la porta. Al 30’ Sabia sbaglia davanti la porta. Al 35’ traversa di Franco su punizione precede il gol del pareggio, scaturito da un preciso rasoterra. Al 37’ è ancora Franco a segnare:da posizione defilata, fa partire un tiro nel sette alla sinistra del portiere. Al 40’frescura salva su franco. Al 43’ Glionna, troppo statica, fallisce l’aggancio davanti il portiere. Al 55’ Bochicchio su punizione pareggia con un preciso rasoterra. Al 56’ Occhionero dalla distanza colpisce la traversa. Al fischio fine-partita dell’arbitro, gioia per le locali.

SPORTING AVIS VENOSA    2

 LIONS POTENZA         2

SPORTING AVIS VENOSA: Frescura,Occhionero, Bochicchio,Petta, Gorga, Albani,Glionna. A disps:Pinto,D’Amato. All:Colella.

LOINS POTENZA:Matone, Zaccagnino,Guarino, Sabia V.Franco,Costanzo,Sabia R. Gliubizzi. A disp:Calabrese, Soscia. All: Pace.

Arbitro:Catino di Venosa

Marcatori: al 27’ e 55’ Bochicchio; al 35’ e 37’ Franco.

Lorenzo Zolfo