CONDIVIDI
Calcio a 5 serie C 2 Flacco Venosa
Calcio a 5 serie C 2 Flacco Venosa

Venosa,, 2013-03-18 – La Flacco chiude in bellezza con una vittoria questo anno un po’ tormentato, viste le varie vicende societarie. Nonostante le difficoltà però i venosini riescono a strappare in extremis un buon quarto posto in classifica. Gli oraziani infatti partono subito forte in questa partita e vanno in gol con Cannati, in forma smagliante, forse anche galvanizzato dalla convocazione in rappresentativa per il torneo delle regioni, che trova un bel gol piazzato. Il Lavello però risponde subito al 10’ con Melillo che trafigge Digrisolo e pareggia. La Flacco prova a tornare in vantaggio, e dopo vari tentativi a vuoto, si riporta sopra al 15’ con Capezio, anche lui in grande spolvero. Al 18’ Nuzzo infila il portiere Luisi dopo una grande azione da manuale costruita tutta di prima con Gammone e Capezio che lui concretizza al meglio. Il Lavello comunque è in partita e ci prova in tutti i modi, però un po’ la sfortuna e un po’ Digrisolo riescono ad arginare l’ avanzata dei lavellesi. Ma Melillo, il migliore dei suoi, riesce a riportarsi sotto di un gol al 20’ battendo il portiere venosino. La Flacco ha qualche momento di defiance e il Lavello ne approfitta pareggiando i conti con Covelli. Il risultato quindi si fissa sul 3-3. Al 25’ Gammone trova lo spunto vincente su punizione e riporta in vantaggio la propria squadra. Ma Covelli pareggia ancora i conti due minuti più tardi.

Nella seconda frazione di gioco la Flacco pare più determinata a vincere e al 33’ Nuzzo va in gol dopo ancora una bella triangolazione con Capezio. Al 39’ Scoca fa gonfiare la rete e porta in vantaggio la sua squadra di due gol. Al 42’ Rosco prova a riacciuffare i padroni di casa battendo il portiere Perrotta ( subentrato a Digrisolo nel secondo tempo), portando il risultato sul 6-5. La Flacco allora chiude la partita Con Santoliquido che infila Luisi con un tiro di punta molto potente e preciso dalla distanza, e al 55’ con Gammone che sforna uno dei suoi colpi di classe. Il Lavello prova a reagire ma sbatte contro il muro Perrotta che non si fa superare con facilità e al 60’ para anche un tiro libero fischiato contro. Finisce così questa stagione per la Flacco Venosa che tutto sommato non ha portato troppi dispiaceri, ma anzi il buon quarto posto ottenuto e il buon cammino della squadra Juniores nel proprio campionato fa ben sperare per il futuro di questa società. Il Presidente esprime grande soddisfazione per quanto fatto dai ragazzi, i quali, nonostante le difficoltà e le sfortunate contingenze hanno tenuto duro. Nonostante le numerose assenze, per lavoro e studio, l’unione del gruppo e la grande amicizia che lega i ragazzi, hanno permesso loro di raggiungere il quarto posto con l’ultima vittoria contro il Lavello. Un ringraziamento speciale va al mister ed ai suoi collaboratori per la grinta, la passione e la grande professionalità che li caratterizza. E’ stato un anno positivo da cui ripartire per continuare lungo la strada tracciata. L’attività continua con la Juniores fino alla fine di aprile. La Juniores e’ infatti la naturale proiezione della prima squadra che, non a caso, in campionato si è presentata spesso sui campi con ben 6 under 18. E’ giusto quindi ringraziare anche Cannati Manieri Perrotta Talucci Tamburriello Mettola e Lami per aver dato il loro contributo anche in prima squadra.

CALCIO SERIE C2. LA FLACCO VENOSA CHIUDE IL CAMPIONATO BATTENDO L’ATLETICO LAVELLO.

FLACCO VENOSA: 8

ATLETICO LAVELLO: 5

Flacco Venosa:Digrisolo,Perrotta,Capezio,Cannati,Nuzzo,Santoliquido,Cardone,Lisanti,Gammone,Dell’ Arso. All: D’Urso

Atletico Lavello: Luisi,Colonna,Terranegra,Melillo,Altobello,Covelli,Rosco,Pinetti,Spennacchio. All. Melchionna.

Arbitro: Caprioli di Lavello

Marcatori: 4’ Cannati,10’,20’ Melillo, 15’ Capezio, 18’,33’ Nuzzo, 21’,27’ Covelli, 25’,55’ Gammone,39’ Scoca,42’ Rosco, 48’ Santoliquido.

Lorenzo Zolfo