CONDIVIDI

Venosa, 2012-12-03 – La Flacco Venosa inaugura con un’ importante vittoria la nuova palestra, nella quale giocherà le partite casalinghe, dell’ I.I.S.S. Q. Orazio Flacco. Una partita cruciale per l’ andatura di tutte e due le squadre che hanno bisogno dei tre punti per continuare bene il cammino in campionato. Il match si apre subito con una rete, infatti al 2’ Santarsiero dopo un’ azione solitaria piazza il pallone sul secondo palo e trova un bel gol. Al 6’ Latorraca prova a raddoppiare ma la palla esce fuori di poco. Al 10’ però Nuzzo riesce a farlo, Santoliquido gli offre un pallone che lo trova solo davanti al portiere, e la giovane bandiera venosina non sbaglia infilando il portiere e portando il risultato sul 2-0. Un minuto dopo però l’ Universitas non sta a guardare e trova la rete con Bloise, riportandosi sotto di un gol. Al 12’ Santarsiero fa tremare la porta avversaria con un tiro che colpisce il palo e si spegne sul fondo.

Al 19’ Perrotta salva su Gazzaneo che aveva approfittato di un errore del centrale difensivo della Flacco. Al 21’ Maltempo colpisce il palo, ma la palla rimane in campo e viene raccolta da Gazzaneo che la mette in rete, non facendosi pregare due volte vedendo il portiere venosino a terra dopo il tiro precedente. Finisce così il primo tempo sul risultato di 2-2. Una partita molto accesa e piena di tensione, infatti durante il primo tempo abbiamo assistito a qualche scintilla tra i giocatori. Nella seconda frazione di gioco la Flacco attacca schiacciando il Potenza, infatti al 37’ Santarsiero cerca il gol, ma la gioia gli viene negata dal portiere Sasso (subentrato nel secondo tempo a Sabia). Un minuto dopo Santoliquido calcia un pallone che viene deviato da un giocatore ospite e finisce in rete, il risultato quindi si portaa sul 3-2 per la squadra di casa. Al 39 l’ Universitas prova a reagire e Gazzaneo scodella un tiro che viene parato bene da Perrotta, molto attento. Al 45’ sempre il portiere venosino compie due parate consecutive sullo stesso Gazzaneo che non riesce a sorpassarlo. Al 46’ Latorraca allunga sugli avversari trovando un bel gol su cui Sasso non può nulla. Al 48’ Gazzaneo si divora un gol da 1 metro a porta vuota. Al 53’ Santarsiero porta il risultato sul 5-2 firmando una doppietta. L’ Universitatis allora si sbilancia in attacco e spinge la Flacco sulla difensiva. Infatti al 55’ Gazzaneo riesce finalmente a battere Perrotta mettendo a segno un bel gol.

Al 58’ sempre lui prova ancora a far male ai venosini, ma Perrotta glielo impedisce. Al 60’ sullo sviluppo di un corner Sarubbo sorprende tutti e riporta la sua squadra sotto di un gol. Ma dopo quest’ azione non c’è più tempo e la partita finisce 5-4 per la Flacco. Nel finale molte polemiche per l’ arbitraggio che non è stato ottimale e ha svantaggiato allo stesso modo tutte e due le squadre, e poi ancora scintille e screzi tra i giocatori. Tre punti importantissimi per la Flacco di Mister D’ Urso, arrivati dopo tutte le vicende della settimana, che di certo non hanno fatto bene all’ ambiente. Negli spogliatoi intercettati proprio Mister D’ Urso, che ha dedicato la vittoria a tutta la squadra, e Nuzzo che anch’ egli dedica la vittoria a tutta la società, ma specialmente al mister. Ha aggiunto anche che è stata una partita bellissima e la squadra oggi aveva un solo imperativo: Vincere, questo è stato possibile grazie alla voglia di fare bene e grazie al sacrificio di tutti.
CALCIO A 5 SERIE C 2.VENOSA 01-12-2012.La Flacco inaugura bene la nuova palestra dell’I.I.S.S. “Quinto Orazio Flacco”.
FLACCO VENOSA: 5
UNIVERSITAS POTENZA: 4
FLACCO VENOSA: Perrotta,Caggiano,,Santoliquido,Santarsiero,Capezio,Nuzzo,Cannati,Cacossa,Cardone,Latorraca,Gaudioso,Scoca. All. D’Urso.
UNIVERSITAS POTENZA: Sabia,Sarubbio,D’Armino,Maltempo,Colonna,Gazzaneo,Bloise,Sasso,Fiore,Nole,Santopietro. All Morlino.
Marcatori: 2’,53’ Santarsiero, 10’ Nuzzo, 11’ Bloise, 21’,55’ Gazzaneo, 38’ Santoliquido, 46’ Latorraca, 60’ Sarubbio.
Arbitro: Catino di Venosa.

Lorenzo Zolfo
La foto ritrae la Flacco Venosa