CONDIVIDI

Rionero in Vulture – Dopo la cocente delusione nel derby lucano, l’Asd Rionero Femminile torna alla vittoria contro il ben più quotato Martina. 5-4 il risultato al termine della combattuta partita che ha visto prevalere le bianconere lucane nell’ultimo giro di lancette grazie alla splendida punizione di Castellano. Una grande prova di orgoglio per le atlete di Mister Viggiano che raccolgono tre punti fondamentali per la lotta salvezza.

Asd Rionero
Asd Rionero

A sbloccare la partita al 5’ è toccato al Martina con lo splendido tiro dalla trequarti di Bianco brava a sorprendere Merlenghi sotto la traversa. Dopo 2 minuti è Carlucci a ristabilire la parità con un bel tocco sottomisura dopo una respinta corta di Nucci. Passano altri 5 minuti ed è Intini a riportare avanti il Martino con un gol fotocopia di Bianco segno dell’impreparazione delle atlete bianconere sulle palle da fermo. Da qui partirà il monologo del Martina che coglie dapprima la traversa con Sacchetti e colleziona il doppio vantaggio con Intini Jr brava a sfruttare lo splendido assist di Colosimo.

Al 15’ è Castellano a suonare la carica per la squadra di casa e con un gran tocco dal limite dell’area riporta in partita il Rionero, ora con un solo gol di svantaggio. 120 secondi dopo è Gerardi a riportare in equilibrio la partita con un potente fendente su assist di Castellano che punisce un’incolpevole Nucci. Il primo tempo si chiude dunque sul 3-3.
Nella ripresa è il Martina che si rende subito pericolo con Alba che, a tu per tu con Merlenghi, cerca un difficile pallonetto che si stampa sulla traversa. Al decimo del secondo tempo, precisa triangolazione Gerardi-Huchitu-Gerardi con la n. 11 rionerese che trafigge senza difficoltà il portiere ospite. Al 13’ Huchitu avrebbe l’opportunità di chiudere la partita ma il suo tiro finisce di poco a lato. Nel ribaltamento di fronte, dopo una serie di batti e ribatti nell’area rionerese, è Riccio (M) a spuntarla e da pochi passi appoggia in rete fermando il risultato sul 4-4. Entrambe le squadre allora si sbilanciano ma, nonostante i ripetuti attacchi, nessuna delle due riesce a segnare il gol partita.

Al 19’ la svolta del match: Castellano subisce fallo dal limite dell’area; la n. 2 rionerese si incarica della battuta e il suo potente tocco di punta finisce sotto il 7. 5-4 e Palasport di Rionero in visibilio. Il Martina tenta il tutto per tutto schierando Ricco come portiere di movimento e, nemmeno la generosa punizione fischiata negli ultimi secondi di partita a favore delle ospiti, riesce a schiodare il risultato.
Ottima prestazione dunque per le bianconere di Mister Viggiano che ha commentato così al termine della partita: “ho rivisto finalmente la squadra di un tempo. Prima del match ho chiesto alle mie ragazze di essere consapevoli della loro forza e fortunatamente così è stato. Venivamo da una settimana particolare dove sono successi un po’ di problemi che stiamo sistemando ma fortunatamente non ci siamo lasciati distrarre. Sono contento per la vittoria perché questi tre punti dimostrano come le ragazze abbiano ancora molta fiducia nel sottoscritto. Con molta grinta – continua Viggiano – siamo riusciti a recuperare le due cavolate iniziali su palla inattiva che ci avevano portato al doppio svantaggio.

Forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto però ogni tanto è giusto che la fortuna giri dalla nostra parte. È una vittoria che ci darà sicuramente la spinta giusta per raccogliere gli ultimi punti per la salvezza matematica e farci navigare nella zona medio-alta della classifica. Purtroppo – asseriesce Viggiano – paghiamo una mancanza di progettualità della società ma è giusto mettere da parte le incomprensioni e le polemiche e chiudere il campionato nel modo più dignitoso possibile”. Il futuro di Viggiano? “Per ora pensiamo a salvarci in campionato. Sono un tipo a cui piacciono i progetti e a cui piace mettersi in discussione, aspettiamo l’evolversi delle cose”.
Tabellino:
Asd Rionero Femminile: Merlenghi, Gerardi, Castellano, Zaccagnino, Carlucci. A disp. Martino, Volonnino, Huchitu, Laluce, Gallucci. All: Angelo Viggiano.

Martina: Nucci, Colosimo, Basile, Pugliese, Mazzuoccolo. A disp: Bianco, Intini, Sacchetti, Intini Jr, Ricco, Alba. All. Christian Fanizzi
Spettatori: 100 circa