CONDIVIDI
Rionero calcio femminile serie A
Rionero calcio femminile serie A

Rionero in Vulture – Tre vittorie nelle ultime tre giornate con 16 gol fatti e solo 5 al passivo. Numeri da primatista per l’Asd Rionero Femminile che, tolti i panni da team impaurito e impacciato della prima parte di campionato, ha cominciato a graffiare le avversarie e a regalare soddisfazioni ai tifosi bianconeri. Dopo le vittorie contro Iron Team e Potenza, le leonesse guidate da Mister Viggiano piegano le velleità del più quotato Real Five Fasano. 5-3 è il risultato maturato sul Comunale di Rionero in Vulture al termine di un match tiratissimo tra i due sodalizi. A trascinare le bianconere rioneresi ci ha pensato ancora una volta Porcelli che con la sua doppietta è riuscita a tenere a distanza le colleghe pugliesi. Maestose le prestazioni di Maffei tra i pali e di Monaco nelle retrovie bianconere che sono riuscite ad arginare gli attacchi di Gelsomino e compagne. Il risultato e la striscia di vittorie (mai in 2 anni il Rionero era riuscito a collezionarne 3 consecutive) premia il duro lavoro portato avanti da Mister Viggiano e dallo staff tecnico e le scelte sul mercato del Presidente Di Lucchio. Ad arricchire il tabellino delle marcatrici rioneresi ci hanno pensato il gol di rapina di Monaco, quello di testa di Zaccagnino e quello su rigore di Guercia. Dopo la sicura salvezza acquisita già da diverse giornate, ora il Rionero si rilancia e tira la volata alle dirette concorrenti per la qualificazione ai play off distanti ormai solo 7 punti.

Viggiano (Rionero): “le mie atlete hanno disputato un’ottima partita nonostante non mi siano piaciute nei primi minuti dei due tempi. Con un pubblico così numeroso sulle gradinate diventa difficile estraniarsi ma siamo riusciti subito a superare l’emozione e ad imporre il nostro gioco al Fasano che ha disputato comunque una grande partita. Stiamo giocando bene ma domenica andremo a Statte per disputare una partita impossibile almeno sulla carta. Da parte nostra in settimana lavoreremo al meglio per cercare di limitare al massimo il passivo contro le nostre avversarie”.

Pannarale (Fasano): “avevo già avvertito le mie atlete sulle difficoltà nella gestione di queste partite. Sapevo che il campo di Rionero era un campo difficilissimo per le sue dimensioni e avevo chiesto alle mie ragazze di chiudere subito il match ma così non è stato. Purtroppo quando sbagli 5-6 occasioni dopo pochi minuti è normale che si rischia di finire sotto come poi è accaduto. Per fortuna, nonostante la sconfitta, siamo riusciti a mantenere il quinto posto. Ora spero di recuperare subito le infortunate per la prossima partita”.

Porcelli (Rionero): “sono molto soddisfatta per i miei due gol e per come abbiamo disputato la partita. Finalmente sto recuperando la forma fisica e soprattutto mentale che non avevo all’inizio di questa stagione. Se giochiamo bene è anche grazie al sostegno dei tifosi che ci acclamano ogni domenica. La Nazionale? È il sogno di qualsiasi giocatrice. Da parte mia, mi impegnerò al massimo per il Rionero, per questi colori, poi se dovesse arrivare la chiamata, vediamo”.

RIONERO-REAL FIVE FASANO 5-3 (2-1 p.t.)
RIONERO: Maffei, Monaco, Azzarino, Zaccagnino, Porcelli, Vannella, Laluce, Huchitu, Guercia, Sanna, Carlucci, Martino. All. Viggiano
REAL FIVE FASANO: Lu. Gelsomino, La. Gelsomino, Laera, Turcinovic, Volpicella, Colucci, Ruggieri, Guarini, Franco, Ruiz, De Marchi, Lacirignola. All. Pannarale
MARCATRICI: 8’30” p.t. Porcelli (R), 9′ La. Gelsomino (F), 16’50” Monaco (R), 8’30” s.t. Porcelli (R), 11’30” rig. Zaccagnino (R), 14′ rig. Guercia (R), 14’30”, 15’30” La. Gelsomino (F)
AMMONITE: Carlucci (R), Volpicella (F), Colucci (F)
ARBITRI: Gianpiero Cafaro (Sala Consilina), Vinvenzo Francese (Battipaglia) CRONO: Enrico Benedettini (Venosa)

Spettatori: 400 circa