CONDIVIDI

Rionero in Vulture – Un inizio di stagione da ricordare per l’Asd Rionero. Sette punti in tre partite e due vittorie consecutive per il sodalizio bianconero che mai era partito così bene nel massimo campionato di calcio a 5 femminile. L’ultima squadra a soccombere sotto i colpi delle leonesse bianconere è stato il Real Stigliano che tra le mura del Palasport rionerese ha ceduto il passo alla squadra di casa con un passivo di 6-3. Merito di Mister Viggiano, capace di amalgamare sin dalle prime giornate lo zoccolo duro alle nuove arrivate, e della forza del gruppo che sta avendo la meglio sulle giocate delle singole atlete. “Contro il Real Stigliano – riferisce Mister Viggiano – abbiamo disputato una buona partita, abbiamo meritato la vittoria, anche se per alcuni tratti si è spenta la <luce> a causa di un calo di concentrazione delle mie atlete.

Ads Rionero
Ads Rionero

Abbiamo peccato nella gestione della palla perché, per molti tratti di partita, invece di far girare il pallone continuavamo inutilmente a spingere agevolando le nostre avversarie e rischiando addirittura anche qualcosa. Contro il Martina Franca – continua Viggiano – non possiamo permetterci questo lusso perché sulla carta le pugliesi sono attrezzate per occupare la zona alta della classifica e, visto il rocambolesco finale contro il Siracusa, faranno di tutto per portare a casa la prima vittoria. Noi dobbiamo giocare con intensità e puntare tutto su questo gruppo che vedo molto compatto e coeso. Purtroppo abbiamo un roster ancora incompleto e sicuramente nel mercato di Dicembre ci muoveremo per ingaggiare un paio di elementi. Ora però – conclude Viggiano – testa alla partita contro le pugliesi che io considero un test importante per capire realmente di che pasta siamo fatti”.
Tra le atlete più in forma in questo inizio di stagione c’è sicuramente la giovane Donatella Laluce che ha così commentato il derby lucano della scorsa giornata: “contro il Real Stigliano ci siamo fatte un po’ prendere dall’emozione però alla fine siamo riuscite a portare a casa il risultato.

I derby sappiamo benissimo che sono partite difficili da giocare però, tolti alcuni periodi <bui> di partita, per il resto abbiamo disputato una buona gara”. Come vi siete preparate per la prossima sfida? “In vista della partita contro il Martina Franca in settimana con il Mister abbiamo lavorato molto per correggere gli errori commessi nella scorsa di campionato. Domenica sarà una battaglia perché, conoscendo il mister e le atlete avversarie, la squadra pugliese è sicuramente tra le candidate a vincere il titolo. Loro sicuramente vorranno rifarsi dopo la batosta maturata negli ultimi secondi di partita contro il Siracusa però noi faremo di tutto per rimanere nella parte alta della classifica perché la squadra c’è, è solida, e alla fine sarà il campo a decidere chi porterà a casa i tre punti”.