CONDIVIDI
RioneroCastellana2b
Rionero Castellana

Rionero in Vulture, 2013-12-14 – Dimenticata la brutta sconfitta rimediata contro l’Ita Salandra, l’Asd Rionero Giocoleria si rituffa nel campionato alla ricerca della salvezza ancora molto lontana. Al Palasport di Lavello arriva l’Effe. Gi. Castellana, compagine pronta a dare battaglia per rimanere agganciata alle prime della classe. Una partita che si preannuncia scoppiettante con il Rionero pronto a ripartire e portare a casa i tre punti: “questa settimana abbiamo lavorato molto bene ma per battere il Castellana dobbiamo avere consapevolezza dei nostri mezzi e puntare tutto sul gruppo”.

A riferirlo è il jolly vulturino Laluce che ha aggiunto: “io la partita la voglio assolutamente vincere; conquistare i tre punti significherebbe mettere su una piccola base per costruire una grande salvezza”.

“Visti gli scontri diretti che si giocheranno sugli altri campi, la partita contro il Castellana è fondamentale per la nostra stagione”. Mister Viggiano, dopo la sconfitta nel derby, tiene su il morale della squadra ed alta la guardia: “in questa settimana abbiamo lavorato molto sotto l’aspetto psicologico perché anche con il Salandra siamo partiti con il freno a mano tirato e abbiamo incassato tre gol in tre minuti.

La scorsa partita è già in archivio, con il Castellana faremo di tutto per prenderci i tre punti”. Dello stesso avviso anche il Direttore Generale Vittorio Brienza che ha asserito: “le ragazze peccano d’inesperienza, sottovalutano troppo le avversarie ed ho notato che manca la giusta grinta e la dovuta attenzione per tutti i quaranta minuti di partita. Contro il Castellana voglio una squadra concentrata al massimo e che ci dia dimostrazione di meritare il massimo campionato”.