CONDIVIDI

Buone notizie dalla Sicilia per l’Asd Rionero Femminile che dalla lunga e difficile trasferta di Siracusa torna a casa con un ottimo pareggio merito della doppietta della Bomber Castellano. Una prestazione sontuosa che consente al Rionero di rimanere agganciato alla zona alta della classifica e di navigare in acque abbastanza tranquilla. Molto positiva, dunque, la prestazione delle atlete guidate da Mister Francesco Lasala, brave a sfruttare con determinazione le occasioni costruite nei 40 minuti di partita e a resistere agli attacchi delle siciliane nei minuti finali.

Asd Rionero Siracusa
Asd Rionero-Siracusa

“Con questo pareggio – riferisce Mister Lasala – abbiamo dimostrato a tutti che siamo ancora vivi e che quindi la sconfitta di misura con il Vittoria è stata solo episodica. Importante – continua Lasala – è stato l’apporto della società che ha ridato tranquillità all’ambiente. Avevamo una gran voglia di vincere e prima della gara avevo chiesto alle ragazze il 100% e così è stato: nonostante lo svantaggio, le ragazze hanno reagito addirittura capovolgendo il risultato. Peccato solo per il black out sul 2-2 e per le occasioni clamorose sprecate però, considerando la sofferenza dei minuti finali, è andata bene così”.

Il risultato rianima l’ambiente bianconero che, con la pausa della prossima giornata, tirerà un po’ il fiato in vista della volata finale. “Cercheremo di recuperare un po’ di energie – assicura Lasala – anche se le attività non si fermeranno difatti disputeremo un’amichevole con la Rappresentativa di Basilicata che ci consentirà di studiare nuovi schemi soprattutto sulle palle inattive”. Mister Lasala però invita tutto l’ambiente a tenere alta la tensione: “subito dopo la pausa avremo un tris di gare impegnative con le prime tre della classe e, state certi, non abbiamo alcuna intenzione di fare regali”.