CONDIVIDI
Asd Giocoleria
Asd Giocoleria

Rionero in Vulture, 2013-11-10 – Entusiasmo a mille in casa rionerese per l’attesissimo derby di Serie A tra le bianconere dell’Asd Rionero Giocoleria e il Cus Potenza. Dopo la sconfitta contro il Five Molfetta, le ragazze di Mister Viggiano sono pronte per riscattarsi contro le colleghe del capoluogo. E, nel presentare questo derby mister Viggiano non usa mezzi termini: “non mi interessa giocare bene, mi interessa soltanto portare a casa i tre punti. Ci aspetta un mese fondamentale dove, se ce la mettiamo tutta, possiamo dare un bello slancio alla nostra classifica”. L’attuale classifica vede le rioneresi al quint’ultimo posto con le potentine a sole due punti di distacco: “il Cus Potenza – chiarisce Viggiano – verranno qui per tentare il colpaccio. Loro giocano molto di rimessa ma, se siamo bravi a far girare palla, riusciremo sicuramente a far male. Non sarà una partita facile ma con il Potenza abbiamo l’opportunità di rilanciarci”.

Altrettanto carica per questa importante sfida è il numero uno bianconero Carmen Martino che assicura: “è un derby molto sentito dove lotteremo fino alla fine per portare a casa i tre punti. Sarà una gara accesa, combattuta fino all’ultimo minuto, ma questo non ci spaventa perché in settimana abbiamo lavorato tantissimo per affrontarla al meglio. Speriamo solo di trovare la tribuna del Palasport di Lavello piena di nostri tifosi perché abbiamo bisogno del loro sostegno”. Dello stesso avviso è anche il Presidente dell’Asd Rionero Giocoleria, Antonio Di Lucchio: “è una partita fondamentale per smuovere la nostra classifica contro una diretta concorrente per la salvezza. Puntiamo tutto sulla vittoria che arriverà se non sottovalutiamo la partita”.

Per questo importante derby, Di Lucchio chiama a raccolta i tifosi: “comprendiamo la difficoltà per molti di raggiungere la città di Lavello ma per portare a casa i tre punti abbiamo bisogno di tutti i nostri sostenitori. Quindi seguiteci, non fateci mancare il vostro supporto e riempiamo la tribuna del palasport di Lavello!”. Un ringraziamento va ad Andrea Gerardi, Addetto Stampa Asd Rionero Giocoleria.

Lorenzo Zolfo