CONDIVIDI

Rionero in Vulture – Una settimana di duro lavoro è quello che ha appena affrontato l’Asd Rionero Femminile in vista della prossima sfida nel campionato di calcio a 5 femminile contro la New Team Noci. Non una settimana punitiva per le atlete di Mister Viggiano ma di lavoro specifico per affrontare le avversarie pugliesi e correggere gli errori commessi nella sfida precedente a Putignano. Errori che, come chiarisce Mister Angelo Viggiano, “lasciano l’amaro in bocca per come sono maturati.

asd rionero
asd rionero

Contro il Martina Franca ho visto un Rionero a due facce: timido nel primo tempo e comunque capace di creare sei pericolose palle gol ma incappato in due gol evitabilissimi di cui uno in ripartenza e l’altro su una copertura preventiva non fatta; più deciso e sicuro nel secondo tempo ma comunque portatore di quel solito trend negativo che abbiamo pagato con il loro terzo gol su un’altra ripartenza”. Alle rioneresi resta dunque il mal di trasferta ma la sconfitta in terra pugliese è stata già messa alle spalle. “In settimana – chiarisce Viggiano – abbiamo fatto dei lavori specifici per correggere questi errori perché se non sei cinico sotto porta le tattiche e i sistemi di gioco non contano nulla”.

Domenica arriverà il Noci, compagine distante soltanto 3 punti in classifica e pronta a riscattarsi dopo la bruciante sconfitta casalinga subita contro la capolista Siracusa: “con le pugliesi – asserisce Viggiano – sarà una partita tosta ma, come ho già ribadito più volte in passato, dobbiamo necessariamente giocare a ritmi più alti, essere più concrete sotto porta e soprattutto sfruttare il fattore campo.

Domenica, per la prima volta dall’inizio della stagione, avrò a disposizione tutte le atlete e questa non può che essere un punto a nostro favore. Da parte nostra – conclude Viggiano -faremo di tutto per portare a casa i tre punti così da rimanere agganciati alla zona alta della classifica”.