CONDIVIDI
Rionero calcio a 5 donne
Rionero calcio a 5 donne

Rionero in Vulture(PZ), 2014-03-28 – Dimenticata la brutta sconfitta esterna con Le Formiche Siracusa, per la terzultima giornata di campionato l’ASD Rionero Giocoleria ritorna tra le mura amiche per disputare il grande derby tutto lucano che si preannuncia scoppiettante. Le bianconere di Mister Viggiano, alla ricerca degli ultimi punti per la salvezza matematica, affronteranno al Palasport di Lavello il lanciatissimo Ita Salandra, compagine pronta a fare bottino pieno per rimanere agganciata al duo di testa. “Sulla carta – riferisce Mister Viggiano – la partita è improponibile, sarà difficile far punti. Noi ce la giocheremo, punteremo a fare una partita dignitosa perché – conclude Viggiano – vogliamo conquistarci la salvezza matematica senza dover stare troppo a guardare i risultati delle altre dirette concorrenti”. Dello stesso avviso anche la bianconera Maria Carleo che ha aggiunto: “spero che riusciamo a difenderci come con la partita con il Real Statte.

Dobbiamo trovare la grinta che abbiamo perso nelle ultime giornate. Noi ci crediamo molto in questa salvezza però manca chi ci stimola a fare di più durante le partite. Abbiamo troppo paura di sbagliare e giochiamo con toni molto più bassi rispetto a quanto facciamo in allenamento. Dobbiamo solo crederci tutti, a partire dal Mister che deve stimolarci a fare di più. Fino ad ora, un po’ per sfortuna, un po’ per demerito nostro, abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo”. E sul tuo futuro? “Sono felice di aver esordito in Serie A però speravo di avere più fiducia. A fine campionato parlerò con il Mister e la società sul mio futuro. Ora – conclude Carleo – pensiamo a conquistarci la salvezza sul campo, magari facendo la partita proprio con il Salandra o con il Locri. Nel calcio a 5 non si può mai sapere”.