CONDIVIDI

Flacco-Venosa-con-mister-Capezio-D’Urso300Venosa – Gli allievi della Flacco ottengono tre punti importantissimi per la classifica contro un buon Pignola che resiste fino alla fine. Sotto una forte pioggia comincia la partita. Dopo alcuni minuti in cui le due squadre provano a studiarsi, arriva il primo tiro della partita con Rapolla, ma viene fermato dal portiere del Pignola Arena. Dopo alcuni minuti si fa pericoloso anche il Pignola con Lovaglio, ma Lami sventa il pericolo. Il gol arriva all’ 8’ con Grieco S, che arriva su una ribattuta del portiere e mette dentro il pallone, portando la Flacco in vantaggio. Ma dopo alcuni minuti, al 15’, il Pignola riesce a pareggiare con il gol di Lovaglio su assist di Santarsiero.

La Flacco però non si abbatte e cerca ancora il gol che arriva al 19’ con Dipasquale. Subito dopo ancora una volta la Flacco riesce a segnare sempre con Dipasquale su assist di Pasquarelli, portando il risultato sul 3-2. Il Pignola però non è un avversario facile, e tenta in tutti i modi di mettere in grande difficoltà la Flacco, e infatti va in gol ancora con Lovaglio per due volte una al 24’ e l’atra al 26’, riportando il risultato in parità. Al 28’ la Flacco mette in piedi una grande azioni basata su passaggi di prima, infatti Pipolo suggerisce il passaggio per Rapolla che la mette sul secondo palo dove c’è pronto Pasquarelli, ma il portiere con un guizzo riesce a parare il tiro di quest’ ultimo. Finisce così il primo tempo sul risultato di 3-3. Nel secondo tempo la precipitazione acquosa non pare proprio voler cessare, e quindi si continua a giocare su un campo bagnato e con una fastidiosa pioggia. Al 33’ Santarsiero cerca il gol ma il suo tiro finisce fuori di poco, facendo tremare la Flacco. Ma al 35’ arriva il gol del vantaggio per il Pignola ancora una volta con Lovaglio. Al 37’ però arriva la replica della Flacco con Dipasquale che mette in rete il pallone dopo aver recuperato palla. Un minuto dopo Pasqurelli offre un grande pallone a Dipasquale che non sciupa l’occasione e ancora una volta realizza una rete riportando la Flacco in vantaggio. Al 40’ si ripete quasi la stessa situazione e ancora la Flacco va in gol con Dipasquale, che realizza il suo quinto gol giornaliero, sempre su assist di Pasquarelli. Al 45’ Spada sciupa una buona occasione facendosi respingere il tiro da un giocatore avversario con il portiere fuori dai pali. Ma il Pignola riprende coraggio e si presenta davanti la porta della Flacco con Santarsiero che insacca il pallone, e riporta sotto di un gol la sua squadra. Al 50’ la Flacco allunga di nuovo le distanze portandosi a più 2 con il gol di Prato che toglie palla al portiere ,uscito per recuperare un pallone nelle retrovie, e mette facilmente dentro il pallone. Il Pignola comunque non demorde e va in gol con Lovaglio al 52’ portando il risultato su 7-6 per la squadra venosina. Così con grande determinazione gli ospiti, dopo aver colpito un palo al 54’ con Santarsiero, e dopo che il portiere della Flacco Catapano (subentrato a Lami a metà secondo tempo) riesce a parare un gran tiro di Lovaglio, riescono comunque a pareggiare battendo un corner deviato per sbaglio in rete proprio dal portiere oraziano. Ma la Flacco non vuole perdere una grande occasione per ridurre le distanze in classifica e si riporta in vantaggio con Savino al 57’, che fortunatamente trova la deviazione di Santarsiero che è decisiva per la realizzazione della rete. Il Pignola però continua a giocare bene e riesce quasi ad agguantare ancora il pareggio con un tiro di Lovaglio, se non fosse per Grieco S. che riesce a fermare il apllone all’ultimosulla linea di porta. Ma la stangata finale per gli ospiti arriva con il gol di Savino che, dal dischetto del tiro libero della propria metà campo, vede il portiere Arena fuori dai pali, e calcia trovando un gran gol, fissando il risultato sul 9-7 e esultando anche in modo veemente. Finisce qui quest’ emozionante partita che ha tenuto tutti col fiato sospeso.
Campionato Allievi Calcio a 5. 16/04/12 Venosa. La Flacco ottiene tre punti importanti.

FLACCO VENOSA: 9
REAL PIGNOLA: 7
Flacco Venosa: Lami(Catapano), Dipasquale,Grieco S, Lamastra,Pipolo,Pasquarelli,Rapolla,Spada,Prato,Savino, Grieco L. ALL. Capezio.
Real Pignola: Arena,Lovaglio,Tito,Santarsiero,Rita. All. Faraldo.
Arbitro: Catino di Venosa