CONDIVIDI

BGiornataImpegnoBrienzarienza – Sabato, Gianni Solino, presenta “Storia dalle Terre di Don Peppe Diana” con il Sindaco Anticamorra, De Rosa. Nel week end iniziative per la XX ° Giornata dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Domenica l’On Grassi presenta il Dossier Parlamentare su Aldo Moro Tutto pronto a Brienza per la XX° Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. “La verità illumina la giustiza” di Libera è il filo conduttore delle iniziative culturali del prossimo week end burgentino. “La Buona Terra. Storie dalle Terre di Don Peppe Diana” di Gianni Solino sarà presentato, sabato (28 marzo ), alle ore 10,30 , all’Istituto Tecnico Commerciale in contrada San Giuliano alla presenza del sindaco anticamorra di Casapesenna (Ce), Marcello De Rosa. Interverranno oltre al sindaco Donato Distefano, l’Assessore alla cultura ed all’Istruzione, Angela Scelzo ed il Vice Preside, Raffaele Votta. “Al killer che chiese ‘Chi è don Peppe Diana?’ e poi gli sparò – si legge nella nota di Solino- avremmo voluto rispondere ‘Siamo noi tutti, il suo popolo’. Lo abbiamo fatto passando dalle parole ai fatti. Dimostrando che l’alternativa alla camorra non è solo uno slogan come tanti, ma la voglia e la capacità di un popolo di riscattare le sue terre. Dalle terre di camorra a terre di don Peppe Diana. In questa sfida stiamo dando tutto noi stessi.”

Le iniziative istituzionali proseguiranno con la presentazione del Dossier Parlamentare “Chi e perché ha ucciso Aldo Moro” dell’On Gero Grassi, domenica (29 marzo) alle ore 18,30, in Comune. Condurrà i lavori il direttore di FullPress, Anna Bruno. L’On Grassi, già autore di un voluminoso dossier sullo stesso caso, è fermamente convinto che a distanza di 36 anni dal sequestro e dall’assassinio di Aldo Moro il Parlamento riuscirà a fare luce su una delle pagine più drammatiche della storia repubblicana «perché i tempi sono cambiati e le condizioni storiche dovrebbero consentirlo». «Girando l’Italia per presentare il dossier sul tema “Chi e perché ha ucciso Aldo Moro” – aggiunge il vice presidente dei deputati del Pd – ho percepito una grande volontà di verità su una bruttissima pagina della nostra Repubblica».

L’iniziativa è a cura del Comune di Brienza e della Perla del Salento.