CONDIVIDI

turismo scolasticoPotenza, 06/04/2014 – Potenziare l’offerta del turismo scolastico per viaggi di qualità, creando una valida rete di imprenditori del settore, è il leit motiv dell’innovativo progetto “Basilicata: turismo scolastico di qualità” promosso dall’Apt. L’iniziativa, finalizzata a promuovere una soddisfacente offerta turistica nelle scuole interessate ad organizzare gite lungo gli itinerari culturali e naturalistici della regione, coinvolge una vasta e differenziata gamma di strutture ricettive che, rispondendo a determinati requisiti, sono in grado di tutelare e coccolare i giovani ospiti e i loro accompagnatori. Il progetto tende ad individuare e sostenere tra le strutture presenti in regione: musei, ristoranti, operatori del turismo scolastico, agenzie di viaggi, tour operator, parchi letterari e naturali, aree protette, centri di educazione ambientale e servizi turistico sportivi.

Per indirizzare la scelta dell’universo scolastico su strutture lucane di qualità, l’iniziativa dell’Apt invita le realtà coinvolte ad attenersi a ben definiti standard di servizi: cibi preparati con prodotti a km zero, piatti della cucina tipica lucana che valorizzino la tradizione gastronomica del territorio, menu alternativi pensati esclusivamente per studenti con intolleranze alimentari o celiaci. Il progetto “Basilicata: turismo scolastico di qualità” punta, inoltre, a promuovere il rispetto per l’ambiente indicando tra i requisiti non obbligatori, di cui devono disporre le strutture interessate, l’utilizzo di prodotti biologici e di fonti energetiche rinnovabili, oltre all’impiego di acqua di sorgente o di rubinetto.

Le strutture che intendano aderire al progetto possono farlo compilando la manifestazione di interesse disponibile sul sito www.aptbasilicata.it.