CONDIVIDI

Il canto degli Asinelli  cortometraggio

 Barile, 2013-07-25 – Continua la serie Roof Garden , eventi estivi promossi dalla pro-loco di Barile, presieduta dal dinamico presidente Daniele Bracuto. Dopo la presentazione del cortometraggio I Bambini di Gagliano del rionerese Antonio Libutti, è la volta per il prossimo 24 luglio alle ore 21,30 presso la terrazza di palazzo Frusci, sede della pro-loco, del cortometraggio: Il Canto degli Asinelli di Rocco Messina di Potenza. Sinossi: “Il Canto degli Asinelli racconta la storia di un padre di famiglia che, nonostante la sua laurea in economia e commercio, è costretto a fare un lavoro a dir poco umiliante pur di portare il pane ai suoi bambini…Regia Rocco Messina.

Montaggio: Vincenzo Buono. Riprese: V. Pisciotta. Interpreti: Rocco Messina, Umberto Sardella (Mudù), Laura Valente (ex Matia Bazar). Breve scheda su Rocco Messina: nato a Potenza nel 1968. Nel 1993 ha scritto tutte le canzoni del cd “Bianco Ricotta”, il fortunatissimo disco ironico del Trio La Ricotta, trasmesso da moltissime radio nazionali, che rappresentò un vero e proprio trampolino di lancio per la fortunata ascesa dell’ormai popolare trio di Zelig.-Nella stagione 1993-94 ha collaborato come autore e cabarettista per diverse radio: RADIO SUD, PRIMA RADIO, RADIO NORBA, proponendo il suo TOP TOP SHOW, programma in cui dava vita a sei personaggi inediti.

Nel 2003 gira “ECCHECCEVÒ “, il suo primo cortometraggio del quale è autore, regista, interprete e compositore della colonna sonora, con il quale ottiene i seguenti risultati: -finalista ad “INVENTA UN FILM” di Lenola(LT) (2004); -finalista a “PRIMA AZIZ” di Palermo (2004); -finalista al “CIVITANOVA FILM FESTIVAL” (2005); -finalista ad “ARZANO HUMOR CIAK” (2006); -finalista al “CORTO IN SCENA” di Venosa (2006); finalista e quindi in programmazione costante ad “APERITIVO-CORTO”(2006) il festival itinerante che, partito dalla sede principale di Milano, sta girando tutta l’Italia; -finalista al “FESTIVAL DEL CORTO”(2006) su “LA7” in onda nel programma “LA 25° ORA-IL CINEMA ESPANSO”condotto da Paola Maugeri e trasmesso il 12 settembre 2006. -finalista al “FESTIVAL ALTO VICENTINO” di Vicenza (2009); -finalista al “COMEDY SEPTEMBER” di Munsummano Terme (2009); -finalista al “STATE AKORTI” di Viagrande (CT) (2010); -finalista al “DIETRO LA QUINTA” di Bari (2011). PREMI OTTENUTI: -premio della critica al “CORTODROME DI FASANO” (2005); -premiato( premio 35 mm) al “ LUCANIA FILM FESTIVAL” (2004); primo classificato e premio speciale del pubblico ad “EFFETTO PACE” di San Giorgio del Sannio (BN) (2006); -premiato al festival nazionale per il “CENTENARIO DELLA CGIL A TERNI” (2006). PROIEZIONI TELEVISIVE: “ECCHECCEVÒ “ è stato proiettato su: LA 7, SKY, ODEON TV, ANTENNA SUD. -Nel 2007 La Sceneggiatura Del Suo Lungometraggio “La Gang Dei Tempi Andati” Ottiene Il riconoscimento culturale da parte della commissione cinema del ministero della cultura.

Nel 2008 scrive la sceneggiatura ispirata al romanzo “il taglio nell’anima” di Sonia Topazio per conto della blu cinematografica di Roma. Nel 2010 inizia la sua collaborazione come autore del gruppo comico “mudu’ “ di Uccio de Santis con il quale realizza il tour 2010, il tour 2011 e il tour 2013 e il Mudu’ 7 attualmente in programmazione su telenorba 7 e telenorba 8.Nnel 2011 partecipa come collaboratore alla sceneggiatura e come attore al film “non me lo dire”, diretto da Vito Cea e prodotto ed interpretato da Uccio de Santis, in uscita nelle sale a marzo 2012. Nel cast anche Nando Paone e Gianni Ciardo. Nel 2012 realizza come autore e regista la commedia musicale “bj orchestra show-e’ tutta colpa dello swing”, uno spettacolo che vede come protagonisti Umberto Sardella del Mudu’, la bj orchestra (13 elementi) diretta dal m° Rocco Pietrafesa, con la partecipazione straordinaria(in video) di Uccio de Santis del Mudu’. Nel 2012 Rocco Messina scrive e dirige lo spettacolo teatrale itinerante, nel borgo antico di Vaglio Basilicata, dal titolo “vaglio, sapori ed altre storie” che fa registrare.Nel 2013 ha scritto, diretto ed interpretato il cortometraggio “il canto degli asinelli”.

Lorenzo Zolfo.