CONDIVIDI
 Barile corsa degli asinelli
Barile corsa degli asinelli

Barile (PZ), 16-06-2015 – Nel piccolo centro arbereshe, è stato festeggiato San Antonio a cura dell’associazione “Il Giglio”-Pro-loco-Parrocchia Santa Maria delle Grazie col patrocinio del Comune di Barile. Uno staff tecnico composto da Michele Sepe, Gianmarco Tirico, Barbaro Martino,Antonio e Donato Nardozza e Giovanni Di Palma ha predisposto un programma (12 e 13 giugno) che ha accontentato tutte le fasce di età. La 1^ giornata giochi:tiro alla fune,corsa col cucchiaio che trattiene un uovo; corsa nei sacchi, corsa sull’asinello ( il più divertente), 4^ edizione, “frena la ciuccia” ed albero della cuccagna, una vera e propria festa di famiglia, accanto ai bambini, tanti genitori e nonni. La serata:intrattenimento con l’organetto di Salvatore Pace. Il 2° giorno, dopo la processione con la statua di S.Antonio ed il giglio, per le cantine di Barile ( una novità rispetto al passato, voluta dal parroco don Francesco), la serata musicale con gli “Ambasciatori Lucani” di Potenza, un gruppo etnico-culturale.La chiusura della festa con i fuochi pirotecnici cinesi a cura della ditta Teora di Venosa.