CONDIVIDI
La foto ritrae il dott. Giuseppe Mecca, Sindaco di Barile
La foto ritrae il dott. Giuseppe Mecca, Sindaco di Barile

Barile (PZ), 2014-04-09 – Nei giorni scorsi il Sindaco di Barile, dott. Giuseppe Mecca, in occasione del fine mandato amministrativo e delle imminenti elezioni comunale del prossimo 25 maggio, con manifesti pubblici ha ringraziato tutta la cittadinanza per la stima ricevuta. Ecco il contenuto di questi ringraziamenti: “sento forte l’esigenza ed il desiderio, di rivolgere ad ognuno di Voi un saluto ed un ringraziamento, perché ognuno di Voi vicino e lontano, sostenitore od oppositore ha dimostrato un’attenzione per Barile e una volontà di partecipazione alla costruzione del bene comune, che ci ha richiamati ogni giorno, all’importanza delle nostre responsabilità ed ha reso questa esperienza dura e faticosa quanto intensa ed entusiasmante.

Sin dalla mia elezione ho pensato al ruolo di chi amministra come a quello di chi spera di assicurare relazioni libere e costruttive. Mi auguro che tutto ciò possa essere salvaguardato dal Sindaco che mi succederà e dagli assessori, dai consiglieri comunali, democraticamente eletti dalla volontà del voto popolare. Saluto e ringrazio per la partecipazione ed impegno, ciascuno per le competenze proprie: il segretario comunale, i responsabili di settore, i dipendenti tutti, il vicesindaco, i componenti della giunta e i consiglieri di maggioranza e di minoranza; il cui contributo ha reso possibile un percorso legittimo, utile e proficuo, non solo per me ma per tutta la comunità.

Un grazie rivolgo a tutte le forze politiche e alle associazioni, indispensabili per la crescita di Barile. Mi concedo e ringrazio con affetto, rispetto e simpatia la Dirigente scolastica, il personale di Segreteria, il personale ATA, i docenti, i nostri alunni e i loro genitori, tutti sostenitori della crescita umana ed intellettuale del nostro futuro. Abbraccio il nostro Vescovo e il nostro parroco Don Tommy, conforto insostituibile per tutti Noi. Con rispetto istituzionale ringrazio il Capitano dei Carabinieri, responsabile della Compagnia di Melfi, il Comandante della nostra stazione, ed i suoi collaboratori, garanti della sicurezza e della legalità di ogni comunità, insieme alla nostra Polizia Locale.

Abbiamo operato con onestà, legalità, dedizione e spirito di servizio, per il quale siamo stati chiamati ad amministrare. Abbiamo ripristinato le basi su cui costruire livelli di miglioramento, di crescita e di sviluppo socio economico della Nostra comunità. Tanti problemi rimangono insoluti e chi mi succederà, sono certo, avrà cura e capacità di offrire benessere e crescita. Faccio le mie congratulazioni al neosindaco e alla sua squadra amministrativa.

Questi avranno la passione, l’esperienza e la capacità di impegnarsi seriamente ed affrontare periodi non facili come quelli attuali, che ci vedono combattere con una forte contrazione di risorse sia nel settore pubblico che in quello privato, con una situazione economica ancora preoccupante e con un deficit di credibilità della politica. La loro vittoria sarà certamente un bel segnale ed un successo per Barile e per tutto il territorio. Concludendo, mi rivolgo a Voi, miei cari concittadini, e lo faccio da cittadino.

Condivideremo le stesse ansie e le stesse attese: che la nostra Barile sia amministrata come merita e secondo le ambizioni che le sono proprie. Auguro un buon lavoro a chi mi succede, ma soprattutto auguro a tutti Voi, a tutti Noi, di continuare a crescere nella partecipazione, in una società che vuole continuare ad essere democratica e libera, in cui tutte le persone vivono insieme in armonia e con pari opportunità. Perché essere cittadino significa sentire profondamente e saggiamente che la comunità, in cui tutti Noi viviamo, ci appartiene come un tesoro prezioso da proteggere e che tutti insieme ne siamo responsabili”.