CONDIVIDI

Barile, 2012-10-10 – L’Associazione A.R.C.A., in collaborazione con la Pro Loco di Barile e con l’Associazione O.R.M.E., bandisce la IV edizione del concorso di pittura “Premio Enogenius”, che si inserisce all’interno del progetto espositivo “In Arte Exhibit”, avviato attraverso la rivista “In Arte Multiversi”, periodico specialistico a diffusione nazionale edito dalla stessa Associazione A.R.C.A.

Il “Premio Enogenius” si propone di promuovere il territorio del Vulture (situato in Basilicata) e le sue peculiarità paesaggistiche, storiche, culturali ed enogastronomiche, attraverso il connubio tra la pittura e un prodotto locale d’eccellenza quale il vino Aglianico. Obiettivo del concorso è, inoltre, quello di valorizzare e diffondere l’arte contemporanea, offrendo un’importante occasione di visibilità ad artisti di ogni provenienza, i quali potranno esprimere il proprio talento creativo in modo originale, prendendo ispirazione proprio dal vino.

2. Svolgimento della manifestazione

Il Premio prevede l’allestimento di una mostra collettiva delle opere in concorso, che si svolgerà a Barile (PZ), presso Palazzo Frusci, dal 1º al 9 dicembre 2012, con apertura tutti i giorni dalle 17.00 alle 20.00 e durante i fine settimana dalle ore 10.00 alle 13.00. La mostra sarà inaugurata sabato 1º dicembre alle ore 19.00.

3. Tema del concorso

L’edizione 2012 del “Premio Enogenius” pone la sua attenzione sulla figura del dio greco Dioniso (Bacco per i romani), che personifica il delirio mistico e l’ebbrezza generata dal consumo di vino. Dio del vino, infatti, ma anche dell’estasi e della liberazione dei sensi, Dioniso rappresenta la prorompente energia della natura, quella forza vitale e istintiva che accompagna i frutti alla maturazione. L’alterazione provocata dal vino, considerato una diretta emanazione di Dioniso, costituisce l’esperienza che esaspera temporaneamente il contatto con la realtà, che comporta la perdita della coscienza, che fa cadere na la maschera sociale. L’euforia senza controllo dell’ebbrezza è l’istinto e la passione allo stato più elevato. L’Occidente da sempre ha contrapposto la componente razionale della natura umana a quella più irrazionale. Il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche individuava il segreto della vitalità culturale dell’antica Grecia nello “spirito dionisiaco”, una genuina forza istintiva, di ebbrezza creativa, passione e sensualità che avrebbe caratterizzato una vita umana in piena armonia con la propria natura. Agli artisti in gara si richiede di far riferimento a Dioniso proprio come immagine mitologica dell’impulso vitale, della creatività, del desiderio colto nel suo aspetto più produttivo e prerazionale.

4. Requisiti di partecipazione

Il concorso è aperto ad artisti professionisti e dilettanti, senza alcuna distinzione di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione. Ogni artista può partecipare con una sola opera di pittura riferita al tema del concorso, facendosi garante dell’originalità dell’opera presentata e dichiarandosi autore della stessa.

5. Caratteristiche delle opere

É ammesso qualsiasi soggetto realizzato con tecnica pittorica libera, vale a dire ogni utilizzo manuale di olio, tempera, acrilico, vernice industriale, inchiostro, incisione, grafite, matita, acquerello, vinile, su qualsiasi tipo di supporto anche prestampato: tela, carta, legno, plastica, ferro, ecc. Sono ammesse anche tecniche come collage e applicazioni polimateriche. Ciascuna opera non potrà superare le dimensioni di cm. 150×150 (esclusa eventuale cornice), dovrà essere fornita di attaccaglia e rigorosamente priva di vetro. Le modalità di allestimento delle opere al fine dell’esposizione saranno ad esclusiva discrezione dell’Organizzazione.

6. Modalità di iscrizione

Gli artisti che vorranno partecipare alle selezioni dovranno inviare, entro e non oltre il giorno 12 novembre 2012, all’indirizzo email eventi@in-arte.org il seguente materiale:

– domanda di partecipazione compilata e firmata;

– breve biografia artistica (max una cartella);

– un’immagine della propria opera in formato .jpg di buona risoluzione.

7. Procedura di selezione

Ad una autorevole e qualificata Commissione Giudicatrice sarà riservato il diritto insindacabile di selezionare, dopo aver esaminato tutto il materiale pervenuto, le 50 opere che saranno esposte all’interno della mostra collettiva legata al concorso. Criteri fondamentali di selezione saranno, oltre alla stretta attinenza al tema del concorso, la qualità, la ricerca, l’originalità e la contemporaneità dell’opera. Sarà compito dell’Organizzazione comunicare a ciascun artista l’eventuale ammissione o esclusione dal concorso entro il giorno 16 novembre 2012.

8. Giuria

La Commissione Giudicatrice del Premio sarà così costituita:

– Angelo Telesca – presidente Associazione A.R.C.A.

– Francesco Mastrorizzi – presidente Associazione O.R.M.E.

– Fiorella Fiore – storico dell’arte

– Marcella De Filippo – storico dell’arte

– Lauramaria Figundio – storico dell’arte

– Giovanna Russillo – giornalista

– Annalisa Signore – esperta di promozione del territorio

9. Versamento della quota di partecipazione

Per ogni opera selezionata sarà richiesta una quota di partecipazione di euro 30,00, valida come contributo per le spese di segreteria e di allestimento, che dovrà essere versata entro e non oltre il giorno 26 novembre 2012. Gli artisti selezionati che non verseranno la quota di partecipazione saranno automaticamente esclusi dalla mostra collettiva. Il versamento della quota di partecipazione dovrà essere effettuato a favore dell’Associazione A.R.C.A. tramite bollettino postale sul C/C n. 65045403 oppure tramite bonifico bancario, utilizzando il codice IBAN IT44O 05256 04200 000009340482 (Banca Popolare del Mezzogiorno – Filiale di Potenza), inserendo come causale la dicitura “Iscrizione al Premio Enogenius”. È possibile, in alternativa, versare la quota di partecipazione in contanti direttamente presso la sede di “In Arte”, in Largo Pisacane 15 a Potenza. Prova dell’avvenuto versamento della quota di partecipazione dovrà essere trasmessa via e-mail all’indirizzoeventi@in-arte.org.

10. Consegna delle opere

Le opere selezionate dovranno essere consegnate a mano oppure fatte pervenire tramite posta o corriere presso la sede di “In Arte”, in Largo Pisacane 15, 85100 Potenza, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00, entro e non oltre il giorno 26 novembre 2012. Tutte le spese di imballaggio e di trasporto delle opere saranno a carico dei partecipanti. L’imballo dovrà essere riutilizzabile per l’eventuale ritorno tramite corriere. Le opere spedite non necessitano di bolla di accompagnamento, purché sull’imballo risulti la dicitura “Esente da bolla di accompagnamento ai sensi dell’art. 4, comma 2, del D.P.R. 627/78”.

11. Decretazione dei vincitori

La Commissione Giudicatrice si riunirà una seconda volta per osservare e valutare dal vivo le opere in concorso. In base al suo giudizio, che sarà insindacabile e inappellabile, verrà stilata una graduatoria che designerà tre vincitori, i quali avranno diritto ai seguenti premi:

– 1° classificato: premio in denaro di € 500,00 + targa di riconoscimento + recensione critica di due o più pagine sulla rivista “In Arte” + attestato di partecipazione su pergamena

– 2° classificato: targa di riconoscimento + recensione critica sul sito “In Arte” + attestato di

partecipazione su pergamena

– 3° classificato: targa di riconoscimento + recensione critica sul sito “In Arte” + attestato di

partecipazione su pergamena

I vincitori verranno annunciati nel corso della cerimonia di premiazione, prevista per domenica 9 dicembre a partire dalle ore 17.00 presso Palazzo Frusci a Barile (PZ). Altri riconoscimenti o menzioni speciali potranno essere assegnati dalla Commissione a opere ritenute particolarmente meritevoli. L’Organizzazione potrà eventualmente decidere di istituire una Giuria Popolare per l’assegnazione di un ulteriore premio. A tutti i concorrenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione e sarà inviato il verbale della Commissione Giudicatrice.

12. Ritiro delle opere

L’opera prima classificata resterà di proprietà dell’Organizzazione, che potrà esporla per proprie manifestazioni culturali oppure utilizzarla per iniziative benefiche. L’autore dovrà consegnare all’Organizzazione un certificato di autenticità da allegare all’opera. Esaurita la manifestazione, le opere non premiate potranno essere ritirate dagli artisti o da loro incaricati muniti di delega scritta. A richiesta l’Organizzazione effettuerà la spedizione con pagamento anticipato o a carico del destinatario. Le opere che non verranno ritirate entro i 90 giorni successivi alla data di proclamazione dei vincitori, saranno considerate di proprietà dell’Organizzazione e pertanto non potranno essere più reclamate.

13. Integrità delle opere

L’Organizzazione garantisce la massima cura e custodia delle opere ricevute, ma declina ogni responsabilità per eventuali danni, manomissioni, incendi, furti, smarrimenti, eventi naturali ecc. che potranno verificarsi durante il periodo in cui i lavori rimarranno presso la sede del concorso. Se lo riterranno opportuno, gli artisti potranno provvedere per proprio conto e a loro nome a sottoscrivere l’assicurazione dell’opera.

14. Diritti delle immagini

Ogni partecipante al concorso concede in maniera gratuita all’Associazione A.R.C.A. nonché al suo legale rappresentante i diritti di riproduzione fotografica o con qualsiasi altro mezzo delle opere presentate per tutte le attività connesse alla promozione e comunicazione del premio. Si intendono esclusi, invece, i diritti di utilizzo delle immagini per campagne pubblicitarie, campagne stampa e affissioni, che non abbiano direttamente attinenza al premio o ad altre attività connesse.

15. Privacy

I dati personali dei partecipanti saranno trattati in conformità al D.Lgs. 196/03 sulla Privacy al solo fine del corretto svolgimento del concorso e gli stessi conserveranno i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs. 196/03.

16. Modifiche al bando

L’Organizzazione si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento eventuali modifiche al presente bando esclusivamente per la buona riuscita della manifestazione o per cause di forza maggiore.

17. Accettazione del regolamento

La sottoscrizione e la presentazione della domanda di partecipazione implicano la completa ed incondizionata accettazione del presente regolamento.

L’Organizzazione

Infoline: 0971 25683 – 347 1241178 – 330 798058

E-mail: informazioni@in-arte.org – prolocobarile@gmail.com

Sito web: www.in-arte.org – www.facebook.com/PremioEnogenius

Spett.le ASSOCIAZIONE A.R.C.A.

LARGO PISACANE, 15

85100 – POTENZA

TEL. 0971 25683

OGGETTO: Domanda di partecipazione al “Premio Enogenius 2012”

Il/la sottoscritto/a:

Nome ___________________________________ Cognome __________________________________

Nato/a a _________________________________________ (____) il ___________________________

Residente in via ______________________________________________________ CAP ____________

Città __________________________________________ (____), Cell.___________________________

Tel. ___________________________ E-mail _______________________________________________

CHIEDE

di partecipare al Concorso Internazionale di Pittura Contemporanea “Premio Enogenius 2012” –

“L’Euforia di Dioniso”, dichiarando al contempo di accettare tutte le condizioni previste dal bando di

concorso.

Al fine dell’iscrizione allega:

□ breve biografia artistica (max una cartella);

□ un’immagine della propria opera in formato .jpg di buona risoluzione.

Caratteristiche dell’opera presentata:

Titolo _______________________________________________________________ Anno __________

Tecnica __________________________________________________ Dimensioni _________________

Con la presente si autorizza al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03.

Data _________________

Firma del concorrente

______________________