CONDIVIDI
Barile reading l'autore Picariello con l'assessore alla cultura Sabrina Gagliardi
Barile reading l’autore Picariello con l’assessore alla cultura Sabrina Gagliardi

Barile, 2014-01-06 – Appuntamento con la cultura, la poesia e la musica, lo scorso 2 gennaio al palazzo Frusci. Con il poeta-musicista Maurizio Picariello, un Ingegnere idraulico e ambientale, nativo di Avellino, appassionato di medicina non convenzionale, pratica tecniche di meditazione ed è molto interessato alle religioni, alla psicologia e al linguaggio dei simboli.

Ma buona parte del suo tempo libero lo dedica al suono della chitarra e il pianoforte, accompagnato dalla sua voce. Invitato dall’amministrazione comunale, presente l’assessore alla cultura, Sabrina Gagliardi, Maurizio Picariello ha fatto divertire il pubblico presente con il suo “vagabondaggio letteral-musicale”.

Da sempre sostiene: “Una volta compresa la propria divinità si è veramente liberi” e questo ha distinto le mie scelte e il mio criterio di vivere: la libertà”. Ha pubblicato per la Casa Editrice Scuderi, nel 2009, il libro di racconti e liriche: “… e finalmente si levò il sole”. Ho partecipato ad alcuni concorsi di poesia, conseguendo menzionI d’onore. Gira l’Italia per far conoscere le sue poesie.  

Avvicinato ha riferito:“Viaggio di un poeta’ è l’ultimo libro: il quinto. Sto presentando la raccolta di canzoni, musicate da me in inglese (le poesie e gli scritti), accompagnate con voce e chitarra. Sono 3 anni di viaggio, questo di Barile è il 320°,come un commesso viaggiatore, un piazzista che vende portata a porta, di paese in paese, in mezzo alla gente, le proprie emozioni. non sono un poeta o uno scrittore, un musico. no.

Io sono solo un raccontatore”. Tra il pubblico, presente, anche Emilio D’Andrea, poeta,scrittore e giornalista, vincitore di premi nazionali, di questa performance di Maurizio Picariello ha detto: “  Un menestrello con la criniera del leone, il volto di un cerbiatto, la voce di un angelo e il cuore di un Poeta …”.

Lorenzo Zolfo