CONDIVIDI
Barile intervento autorità
Barile intervento autorità

Barile (PZ), 2014-04-14 – Lo scorso 12 aprile  presso Palazzo Frusci, sede della pro-loco, si è inaugurata la mostra di pittura internazionale “I Colori della vita”, promossa dalla pro-loco e Avis col patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Ben 40 artisti (di Barile solo in 4 a partecipare), alcuni provenienti dalla Lombardia, Lazio, Campania, Puglia, partecipanti.A presiedere questa inaugurazione, il prof. Donato Mazzeo, segretario della pro-loco: “un evento che ancora una volta riunisce due associazioni di Barile, pro-loco ed Avis, con l’obiettivo di creare un volano di sviluppo del territorio. Accogliamo la presenza nella pro-loco di un neo iscritto, l’avv. Gennaro Grimolizzi, presidente dell’associazione Identità Lucana e di Marianna Colangelo, nella sua funzione di componente servzizio civile UNPLI-Basilicata, che ha realizzato la grafica di questo evento”. Il presidente della pro-loco, Daniele Bracuto ha ringraziato gli artisti partecipanti: ” ancora una volta palazzo Frusci ospiterà per un mese questa mostra che pone all’attenzione dei visitatori scene di vita quotidiana, di tradizioni e cultura contadina. Ringrazio la collaborazione attiva offerta dall’Avis e dai suoi donatori”.

A portare i saluti il Sindaco dott. Giuseppe Mecca, che ha esaltato il ruolo attivo della pro-loco e dell’Avis nel promuovere il prorio terrotorio. Il consigliere provinciale Antonio murano, nonchè vice sindaco di Barile ha annunciato che a breve il parco urbano delle cantine di Barile, che proprio 50 anni fa furono riprese alcune scene del film di Pier Paolo Pasolini, “Il Vangelo secondo Matteo”, sarà riqualificato dalla Provincia di Potenza per una spesa di 900 mila euro”. A ringraziare anche il neo presidente

dell’Avis, dott.ssa Paola Rabasco (subentrato a Saverio Sonnessa): “siamo onorati di partecipare a questo evento come Avis i cui colori dell’associazione si rispecchiano benissimo nel tema di questo concorso, il rosso simbolo del sangue, il giallo simbolo del plasma e l’azzurro il colore della serenità”.A contribuire anche il Gal-Vulture-Alto Bradano nella presenza del presidente Franco Perillo:”da sempre il Gal promuove a Barile eventi per lo sviluppo di un piano locale di interesse sociale”.

Antonio Volonnino, direttore artistico della pro-loco e presidente dell’associazione Basilicata in Arte ha curato la realizzazione della mostra.Il consigliere comunale, nonchè componente della pro-loco, Sabrina Gagliardi ha esaltato questa mostra: ” da sempre l’arte suscita emozioni nono solo all’artista, ma anche al pubblico”.Tra i partecipanti Giovanni Giorgio di 85 anni da Rionero con l’opera: ” paesaggio dopo la pioggia”. La commissione che giudicherà le migliori opere il prossimo 11 maggio è composta dal presidente Rino Cardone, critico d’arte-giornalista Rai 3 Basilicata;prof.ssa Ersilia Rinaldi, docente istituto comprensivo di Barile, prof.ssa Carolina Arnau, docente liceo artistico di Melfi;Sindaco, presidente pro-loco e Antonio Volonnino.