CONDIVIDI

In riferimento alla deliberazione approvata il 26.09.2012  nel Consiglio Comunale di Barile , presso il Centro Sociale “Mons. D.Telesca” di incremento indiscriminato ed al massimo livello dell’IMU (seconda casa) dal 7,60 % al 10,60 % , il Direttivo del Circolo IDV Skanderbeg , esprime netta contrarietà in merito .

Riservandosi ogni possibile azione a tutela della collettività, così assurdamente sferzata da un crescendo di tasse , imposte, gabelle ,  il Circolo IDV Skanderbeg sottoscrive, inoltre,  il documento pubblico dei gruppi di minoranza in Consiglio Municipale .

                                       p. Circolo IDV Skanderbeg , Barile

(Dante Soda)