CONDIVIDI

Dto Paternoster 93Barile (PZ), 2014-05-06-  E’ deceduto ieri 5 maggio, dopo lunghe sofferenze nella sua casa contigua alla chiesa madre “Mater Graciae” dove si svolgono questo pomeriggio i funerali, Donato Paternoster .All’età di 93 anni, Donato (in gergo Tuç) agricoltore a tutto campo, produttore di olio d’oliva ed Aglianico doc, scompare una delle figure rappresentative di un’altra epoca e di un altro modo di concepire il lavoro  ,con il sudore della fronte,  dalla mattina alla sera.

Ma non solo, e lo sanno bene la moglie Gina Carnevale  i quattro figli , i generi , la nuora e tutti i familiari, “affabulatore” di particolare carisma e simpatìa; qualche lustro, addietro, infatti, aveva esordito in TV nella rubrica RAI “Bellitalia” , con la giornalista Annalisa Manduca a cui aveva –con lo stile e l’entusiasmo proprio della sua generazione- recitato una serie di filastrocche ed indovinelli di saggezza rustica . Tanto che alla Manduca , oltre ad una precedente rubrica “Sereno Variabile” di Osvaldo Bevilacqua , aveva  generosamente confidato le “perle” del suo vissuto contadino.

Grazie ,dunque, a Donato Paternoster–da quell’evento televisivo, denominato -dagli amici più vicini- “Poeta Popolare”,  se numerosi detti e vocaboli del dialetto “Arberesh” della cara “Hora” natale , sono stati registrati nelle pubblicazioni periodiche e nei saggi di cultura etnica di “Basilicata Arbereshe” e “Katundi Yne” .