CONDIVIDI
Barile Un momento della manifestazione sulla legalità del 2016
Barile Un momento della manifestazione sulla legalità del 2016

Rionero in Vulture(PZ) – Un 23 maggio speciale per l’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Barile. Promuove la “Giornata della legalità-Lotta contro tutte le mafie”. Presso il centro sociale “Pasquale Sacco” di Rionero in Vulture, adatto, come capienza, per ospitare le tante scuole partecipanti. Il tema affrontato dalla scuola: “La Salvezza salverà il mondo.

L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa.Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio,è incoscienza” ( Giovanni Falcone). “Se si insegnasse la bellezza alla gente,la si fornirebbe un’arma contro la rassegnazione,la paura e l’omertà (Peppino Impastato).

La scuola di Barile, insieme alle sedi staccate di Ginestra e Ripacandida, da alcuni anni sta portando avanti il progetto sulla Legalità ( referente l’insegnante Maria Carmela Di Lonardo), nel 2016 è stato scelto il piccolo centro arbereshe tra le otto località nazionali. Intenso il programma, dopo l’arrivo delle scolaresche e dei numerosi ospiti, tra questi la mamma di Elisa Claps, Filomena Iemma e di Luca Orioli,Olimpia Fuina Orioli: ore 10,00, accoglienza delle scuole.Ore 10,30:convegno: la bellezza della legalità.

Dopo i saluti delle autorità scolastiche ed istituzioni: la dirigente scolastico del Comprensivo di Barile, Tania Lacriola ed il Sindao di Barile, Antonio Murano, alle ore 10,30:convegno: la bellezza della legalità con interventi
Di Gerardo Antonio Pinto, D.T. Miur Basilicata; Debora Infante, Dirigente ufficio III ATP-USR Basilicata; Vito De Filippo, Sottosegretario di Stato alla P.I.Giovanna Cagliostro, Prefetto di Potenza, Vincenzo Giuliano,Garante per l’Infanzia; Riccardo Lopes,referente territoriale di “Libera” Basilicata;Barbara Coviello,referente Legalità USR; Pasquale Lo Tufo,associazioni calabresi di Alpignano e Casalette;Betty di Casareale, referente di “Libera” Gravina di Puglia; Franca Coppola, presidente Associazione “Le Ali di Frida”;Isabella Urbano, sociologa-attrice Comunità di Potenza, Tossicodipendenti.

Seguiranno le testimonianze di genitori che hanno perso i figli senza sapere come! Lavori e performance di alcune scuole del Vulture-Melfese. Nel pomeriggio, ore 16,00, la scuola, sede staccata di Ripacandida, eseguirà una performance:”Testimoni di legalità”. Alle ore 16,30, a cura degli alunni del comprensivo di Barile, lo spettacolo teatrale sulla legalità:”Il sogno di Ulisse:la Bellezza salverà il mondo”.