CONDIVIDI
La foto di Costantino Ricciardi ritrae l’area di sosta piena di buste contenenti rifiuti di ogni genere
La foto di Costantino Ricciardi ritrae l’area di sosta piena di buste contenenti rifiuti di ogni genere

Barile-Ginestra, 2013-09-24 – Sulla strada Barile-Ginestra, interamente rifatta dalla Provincia di Potenza e messa in sicurezza, dopo una serie di incidenti che si verificavano puntualmente ogni settimana, in località Fontana della Noce, in un’area di sosta, campeggiano buste di rifiuti di ogni genere, nonostante il cartello di divieto, installato dal Comune di Barile. Questa strada, sono in tanti a chiedersi: “ è diventata provinciale?”. Nessun cartello ne segnala la paternità. Anzi, appena ultimata, c’erano cartelli stradali che indicavano in modo evidente anche i chilometri percorsi, sono spariti! Sembra una strada abbandonata al suo destino. Eppure è un’ arteria di importanza vitale, sono stati spesi circa settecentomila euro per migliorarla ed è l’unica strada per raggiungere il venosino e la superstrada Potenza-Melfi, una valida alternativa alla costruenda Oraziana, i cui lavori, iniziati oltre 20 anni fa, non sono stati ancora ultimati.

Lorenzo Zolfo