CONDIVIDI

Ginestra Barile – Barile.A turbare queste calde giornate estive con le sue temperature elevate, la drammatica notizia del ritrivamento del cadavere di una donna dall’apparente età giovanile in un terreno agricolo sulla strada provinciale Barile-Ginestra,a pochi metri dalla superstrada Potenza-Melfi.Sembra che il ritrovamento del cadavere sia stato fatto dallo stesso proprietario del terreno agricolo nella tarda mattinata del 21 agosto.IL cadavere è stato trovato dentro un pozzo pieno d’acqua dove il proprietario attinge l’acqua per irrigare il proprio terreno.Un escavatore sta rompendo il pozzo per recuperare il corpo di questa ragazza sconosciuta perchè sembra aumentata di volume piu del pozzo.Sul posto sono intervenuti le massime autorità giudiziarie della zona e della provincia di Potenza e vigili del fuoco. Sul nome della ragazza trovata morta c’è il massimo riservo,alcuni degli adetti al lavoro hanno riferito che si tratti di una ragazza piemontese scomparsa circa un mese fà e che addirittura la nota trasmissione televisiva nazionale”Chi l’ha visto” ne abbia dato notizia.Difatti in tutte le caserme la notizia della sua scomparsa è giunta fatta circa 20 giorni fà. I carabinieri della locale stazione di Barile proprio 15 giorni fa a pochi metri dal posto dove la ragazza è stata ritrovata morta hanno trovato dei documenti di una ragazza sconosciuta perchè si trovara in questa zona? perche proprio a Barile? sono interrogativi che gli addetti al lavoro si stanno ponendo! Sul posto a cordinare i lavori il sostituto procuratore del tribunale di Melfi Arminio,il capitano della compaglia di Melfi Diglio e tanti agenti della digos probabilmente.

 L. Z.

Le foto riprendono il momento dell’intervento dell’escavatore per recuperare il corpodella donna scomparsa.