CONDIVIDI
Banzi Madonna in trono
Banzi Madonna in trono

Banzi, 2013-09-07 – Una rassegna di gigantografie raffiguranti le Madonne lignee lucane dei secoli XIII-XVI verra’ inaugurata a Banzi domenica 8 settembre in occasione dei solenni festeggiamenti in onore di Santa Maria, dopo una solenne concelebrazione presieduta da Don Tonino Cardillo, Vicario generale della della Diocesi di Acerenza. La mostra sara’ allestita nei saloni del convento, l’iniziativa realizzata anni fa dall’ufficio promozione e immagine della Regione Basilicata in collaborazione con la Soprindentenza per il patrimonio artistico storico di Matera. Promotore dell’iniziativa il direttivo della Pro Loco “Amici Di Ursone” in collaborazione con la parrocchia Santa Maria e il Comune di Banzi.

Il Vescovo di Acerenza, Mons. Ricchiuti visitera’ la mostra nella serata di lunedi 9. Il presidente della pro loco Giulio Carcuro parla di questa mostra: “ è la prima di una serie di iniziative che interessera’ la nostra comunita’ nei prossimi mesi, queste strutture riprodotte a diacolor a grandezza naturale, provengono da luoghi di grande devozione popolare ,bisogna dare atto alla soprindendenza di Matera di essere riuscita a salvare questo importante patrimonio culturale,espressione alta del culto mariano in Basilicata. La mostra sia pur nella semplificata forma di pannelli fotografici rappresenta uno straordinario strumento di promozione e divulgazione del ricco patrimonio artistico della Basilicata. Il nostro unico intento è quello di favorire la mediazione su temi cari alla fede e accendere il desiderio di un contatto, nella preghiera, con Dio. Nella mostra e’ presente la Madonna in trono con bambino detta Madonna di Francavilla del secolo XIII che viene portata in processione proprio in questi giorni.

Lorenzo Zolfo