CONDIVIDI
Audio 2 Gorgoglione 2014
Audio 2-Gorgoglione 2014

Gorgoglione (MT),2014-08-24 – Gli Audio2, la band più battistiana di tutte nel fitto panorama della musica di Battisti, ha riscosso grande successo al concerto a Gorgoglione. Un concerto – organizzato dall’ Amministrazione Comunale in collaborazione artistica con Mario Bellitti, promoter di eventi di spettacolo – che ha entusiasmato generazioni diverse perché è un pezzo di storia della canzone d’autore. E’ lo stesso Mogol che sottolinea con forza come i testi scritti per gli Audio 2 non somiglino a nulla di quanto da lui composto prima. Certo, magari qua e là ci sono assonanze puramente stilistiche, ma nulla di davvero significativo.
Biografia
Gianni Donzelli ed Enzo Leomporro, napoletani, debuttano come autori nel 1992 grazie all’attenzione dimostrata nei loro confronti da Mina, che include un loro brano, “Neve”, in “Sorelle Lumière”.
Con la produzione di Massimiliano Pani, Donzelli e Leomporro, diventati Audio 2, incidono il 45 giri “Sì che non sei tu” e l’album di debutto AUDIO 2 (1993), che ottiene un buon riscontro di vendite grazie anche alle assonanze battistiane delle composizioni (e della voce di Gianni Donzelli).
Nel 1994 duettano con Mina in “Rotola la vita”, nel 2005 pubblicano E=MC2 (1995, con il singolo “Alle venti”) e nel 1996 SENZA RISERVE.
Nell’album “Mina Celentano”, nel 1998, ci sono ben tre brani degli Audio 2, tra cui l’inedito “Acqua e sale”. Le hit del duo vengono poi raccolte in AUDIO 2 – THE BEST AIRPLAY, del 1998, che contiene anche tre inediti; nel 2000 esce AUDIO 2 MILA, quattordici brani tra cui compare, ancora una volta, “Acqua e sale”.
Nel 2002 viene pubblicato SORRISI E CANZONI, in cui gli Audio 2 ripropongono le loro composizioni eseguite da Mina più tre inediti, seguito nel 2006 da ACQUATICHE TRASPARENZE.
Gli Audio 2 tornano sul mercato discografico nel 2009 con MOGOL AUDIO 2, che vede l’inizio di una collaborazione autorale con il notissimo autore di testi.
Nell’album MogolAudio2; esso contiene dieci canzoni con testi scritti da Mogol e musiche e arrangiamenti scritte dagli Audio 2, ottenendo il disco d’oro.