CONDIVIDI

Venosa – Inizio d’anno boom per Marco Gai, atleta di Venosa, tesserato per la Scotellaro Matera. Ha già conseguito risultuati di prestigio. A Foggia, si mette in evidenza sui 200 con 21″37 con -1,1. 3 centesimi dal personale (21″34 a Napoli nel giugno dell’anno scorso), e l’impressione che in questo anno di grazia 2012 abbia messo una marcia in più: lo testimonia il 48″00 indoor sui 400 (PB), il 21″51 sui 200 di esordio a Salerno (e 21″66 indoor… PB) e il personale anche sui 100: 10″79 (+0,3) a Napoli addirittura ad inizio aprile. Che poi… il giorno prima Gai era localizzato ad Ascoli: 10″99 con -2,0 e 10″89 con -0,4. Sarà sicuramente “un fattore” dello sprintismo made-in-Italy quanto meno in chiave “finale dei 200 agli assoluti”. In questa stagione probabilmente ancora un pò acerba, sono pochissimi fin a questo momento gli spunti di cronaca nello sprint maschile.
L.Z.
La foto ritrae Marco Gai