CONDIVIDI

volley atellaAtella (PZ). 19-06-2015 – A fine mese prende il via il torneo di pallavolo misto 6 vs. 6 Volley Atella. Una kermesse sportiva nella quale partecipano squadre da tanti centri limitrofi. Un’idea partita da Michelangelo Paolino, Vito Parisi e Davide Di Biase. Giunto alla sesta edizione, è cresciuto nel corso degli anni e quest’anno sarà pieno di novità. Anzitutto il nome, che da STREET VOLLEY è passato a VOLLEY ATELLA, la location ha portato gli organizzatori a scegliere la palestra dell’istituto scolastico F.S. Nitti come cornice dell’evento. La manifestazione comincia il 29 giugno e termina il 19 luglio. Quest’anno la formula è cambiata per poter garantire a tutti lo stesso numero di partite e per rendere il tutto più equilibrato: da una prima fase a gironi, le prime due squadre di ogni girone accedono all’ELITE CUP mentre terza e quarta alla GLORY CUP. Ciò significa che si creano due mini tornei paralleli giocati all’italiana, di cui le prime quattro squadre di ciascun minitorneo giocano semifinali e finale.
Ci sono premi per le prime tre squadre della Elite Cup e per le prime tre squadre della Glory Cup, oltre ai soliti premi individuali per miglior giocatore, miglior giocatrice e premio best followers, riservato alla squadra con la migliore tifoseria.

“Il livello tecnico delle compagini sale di anno in anno-riferisce Michelangelo Paolino- ma con la scelta di questa formula tutta nuova abbiamo voluto garantire a tutti degli scontri sempre equilibrati, dato che ogni squadra nella seconda parte della kermesse si scontrerà contro squadre più o meno dello stesso livello. Nel corso degli anni passati abbiamo ospitato più di cento atleti, ed i numeri salgono di anno in anno. Molte squadre provengono da paesi del vulture melfese (come Atella, Rionero, Melfi, Venosa, Lavello, San Fele, Muro Lucano ecc ecc) ma pian piano il nostro raggio d’azione si sta espandendo fino a paesi come Calitri, Minervino e quest anno anche Potenza.
I vincitori della quinta edizione, La Tagliola Volley da Rionero, che l’anno scorso sconfissero in finale i Mama’s Pallavolo Venosa per 3 a 2 dopo un tiratissimo tie break, cercheranno di difendere il titolo, anche se quest’anno la sfida alla coppa più grande si preannuncia molto più agguerrita.

“Noi come organizzatori-continua Michelangelo Paolino- ce la mettiamo tutta ogni anno, provando a garantire una manifestazione sempre di alto livello sotto tutti i punti di vista, sia organizzativo che sportivo. Siamo felicissimi che gli amanti di questo sport, sia che lo pratichino a livello amatoriale sia a livello semi-professionistico, rispondano positivamente di volta in volta facendoci capire che stiamo percorrendo la strada giusta. Per tutti quanti volessero approfondire vi rimando alla pagina Facebook VOLLEY ATELLA, dove pubblichiamo ogni news e da dove potrete scaricare tutti i moduli per iscrivere la vostra squadra!”.