CONDIVIDI
Atella il coro e l'orchestra col M° Quadrini
Atella il coro e l’orchestra col M° Quadrini

Atella (PZ), 2014-09-01 – Un successo lo scorso 28 agosto nella splendida cornice della Chiesa Madre di Atella il concerto della Grande Orchestra Sinfonica di Stato della Repubblica di Udmurtia.  Un appuntamento di straordinario valore culturale ha caratterizzato il fine agosto atellano, un’occasione singolarissima e imperdibile per tutti coloro che amano le più pure emozioni sonore. Alla presenza del Sindaco Ing. Telesca e l’assessore alla cultura, Carmela Caldararo, del parroco don Gilberto e di tanta gente, la splendida chiesa trecentesca di Atella, dedicata alla Madonna della Neve ha risuonato delle raffinate esecuzioni della Grande Orchestra Sinfonica “Tchaikovsky” della Repubblica autonoma della Udmurtia.
Fondata nel 1992 nella Repubblica che sorge nella Russia centro-occidentale, a ovest degli Urali, terra natale del grande compositore Pyotr Ilyich Tchaikovsky e dalla consolidata e matura tradizione musicale e culturale, l’Orchestra Sinfonica di Stato della Udmurtia sin dalle origini si è imposta all’attenzione della critica europea per il notevole livello degli archi – elemento caratteristico della tradizionale “scuola russa”-, per la loro compattezza e corposità.

Formata da 110 elementi (tra orchestrali e coristi), con un repertorio vastissimo, comprendente capolavori della grande musica sinfonica, opere classiche e moderne, gioielli musicali dal barocco sino ai giorni nostri, l’Orchestra Sinfonica “Tchaikovsky”, che anche quest’anno è in tournée in Italia, è costantemente apprezzata dal pubblico e dalla critica per la ricerca dell’accuratezza, dell’omogeneità timbrica e della massima interpretazione, per la comprensione stilistica e la speciale costruzione di forme armoniche che rappresentano da sempre una delle sue caratteristiche peculiari.

L’evento, organizzato dal Comune di Atella con il sostegno della Regione Basilicata nell’ambito del progetto “Gran Concerto sul Lago”, ha visto la Grande Orchestra Sinfonica di Stato della Repubblica di Udmurtia eseguire, sotto la prestigiosa direzione del maestro Leonardo Quadrini, alcune tra le più note pagine del repertorio sinfonico classico e celebri arie del melodramma italiano (Traviata, Aida, Barbiere di Siviglia, Tosca, ecc.). Le note della Grande Orchestra sono state ulteriormente impreziosite dalle splendide voci del soprano Fernanda Costa, del tenore Ignacio Encinas e del baritono Gianfranco Zuccarino, interpreti d’eccezione nel panorama lirico internazionale.