CONDIVIDI
Atella sagra della castagna
Atella sagra della castagna

Atella – Come ogni anno, per il 9° anno,il borgo angioino ospita la Festa della Castagna aprendo le sue porte ai tanti visitatori giunti dai paesi vicini per assaporare il prelibato frutto autunnale. “E’ quasi tutto pronto- riferisce Mario Coviello della pro-loco Vitalba- il prodotto ed il programma, che ha richiesto uno sforzo organizzativo notevole, in quanto per la buona riuscita dell’evento sono molte le tessere del puzzle che devono combaciare.

Si parte con il coinvolgimento delle associazioni presenti sul territorio che, come la protezione civile “Bramea Europea” non ha fatto mai mancare il suo sostegno, mentre è ormai consolidato da anni il sodalizio tra pro-loco e amministrazione comunale, guidata dal Sindaco, Ing. Nicola Telesca che si avvale della preziosa collaborazione dell’assessore alla Cultura, Maria Carmela Caldararo, che hanno assicurato la massima disponibilità in termini di uomini e mezzi, come pure è solido il rapporto con l’APT Basilicata e Regione Basilicata, sempre attenti alla valorizzazione turistica della regione”.

Il programma, percorrendo il centro storico del paese, sgranocchiando magari delle gustose caldarroste ancora fumanti in un cartoccio, prevede l’esibizione del gruppo folkloristico “Dragonfolck” e del gruppo musicale “I Sarracin” il tutto condito dalla degustazione delle castagne cotte alla varola e gli assaggi dei prodotti della tradizione locale che si potranno assaporare nel corso della serata a partire dalle ore 18,00 con l’allestimento degli stand dei vari produttori e commercianti impegnati nella preparazione dei loro “manicaretti” dai sapori e dai profumi del monte Vulture. Tra gli altri saranno presenti i due panifici atellani di Telesca e Galasso che prepareranno dolci a base di castagne.