CONDIVIDI

Estate ad AtellaAtella (PZ) – Ancora una manifestazione di successo organizzata dalla pro – loco “Vitalba”, inserita nel calendario delle manifestazioni Estate ad Atella 2015, si è svolta la prima edizione di “una giornata al castello”. L’evento ha portato nella cittadina Angioina moltissime persone dei paesi limitrofi e tanti sono stati pure gli atellani che grazie a questa manifestazione hanno potuto riscoprire le bellezze della Torre Angioina e del suo giardino, infatti molte persone hanno ammesso candidamente di non essere mai entrati nella struttura, che per l’occasione è stata addobbata con gli stemmi araldici delle famiglie che hanno contribuito a scrivere la storia della cittadina e con i colori delle tre parrocchie quattrocentesche di San Nicola, Sant’Eligio e Santa Maria ad Nives, che nel 1996 si erano affrontate, in occasione dei festeggiamenti per la ricorrenza del cinquecentenario dell’assedio avvenuto nel 1496, per la conquista del Palio raffigurante Santa Maria ad Nives. Sono stati allestiti alcuni giochi medievali che hanno riscosso un grande successo tra i bambini che hanno affollato per l’intero pomeriggio il giardino. “L’intento della pro–loco hanno ribadito Mario Coviello e Michele Petillo è quello di una riproposizione annuale dell’evento con l’inserimento di molte altre attrazioni e della disputa del palio delle “Parrocchie quattrocentesche” che si è fermato alla prima edizione”. L’evento ha avuto la collaborazione dell’associazione Culturale e Ricreativa San Vito Martire di Avigliano e dell’Associazione i Cavalieri di Bianca Lancia di Castel Lagopesole.