CONDIVIDI
Atella-Michele Zarrillo
Atella-Michele Zarrillo

Atella (PZ), 2014-08-11 – A chiusura dei festeggiamenti in onore di Santa Maria ad Nives, protettrice del centro angioino, si è tenuto il concerto “Unici al Mondo” tour 2014 di Michele Zarrillo alla presenza di migliaia di spettatori. Due ore di spettacolo dove l’artista nato a Roma da papà di Rionero in Vulture (artisticamente esordisce nel 1970 come chitarrista/cantante nelle cantine rock della periferia romana), ha dato il meglio di se quando in alcuni brani, ha modificato la musica con interpretazioni personali. Prima di congedarsi dal numeroso pubblico presente ha detto: ” sono felice di essere ritornato nel Vulture, quando da ragazzino ritornavo per trascorrere le vacanze con la famiglia. La musica è una cosa meravigliosa, quando uno sa offrirla riceve consensi. La bontà è il miglior dono che si può coltivare in un mondo funestato da tante guerre”.