CONDIVIDI
Olimpia Volley Melfi in azione
Olimpia Volley Melfi in azione

Melfi, 2014-01-23 – Ancora un 3 a 0 domenica scorsa, per l’Olimpia Volley Melfi, che in casa del Maratea ha conquistato il suo 19esimo punto stagionale. Dalla cittadina tirrenica è arrivato un risultato, nella gara numero 7 del campionato provinciale di Prima Divisione, che non ha soddisfatto al meglio il tecnico melfitano Vincenzo Pontolillo, specie per quanto registrato nel primo set (22-25). La conoscenza dei propri mezzi e del diverso tasso tecnico e d’esperienza delle avversarie, ha fatto affrontare la gara con leggerezza alle atlete normanne, che hanno concesso troppo spazio alle padrone di casa, ma soprattutto questa scarsa concentrazione ha generato ben 16 errori punto.

Queste situazioni in altre circostanze si potrebbero pagare care e l’esperta guida melfitana, sin dall’intervallo tra il primo ed il secondo, set ha acceso i fari su questo tipo di “errori”. Una strigliatina che ha prontamente sortito gli effetti desiderati: 8 e 9 punti sono quelli che Vitucci e socie hanno poi lasciato alle padrone di casa. Questi cali di concentrazione di sicuro non giovano a tutto l’ambiente e costringono di fatto mister Pontolillo a non poter schierare tutta la rosa, dando così delle volte poco spazio alle seconde linee.

Per la cronaca a Maratea in campo si son viste comunque le giovanissime Maria Pia De Marco, entrata su Milena Ciociola e Fabiana Cauruso, ed Antonella Casorelli che ha fatto rifiatare Stefania Caruso. In settimana in vista dell’importante impegno casalingo di sabato 25 gennaio, contro la P.M. Potenza, si è lavorato tanto, e si è discusso molto anche della scorsa gara; inutile soffermarsi sulle indicazioni date alle veterane, alle quali si chiede massima concentrazione e determinazione tale da mettere al sicuro le gare il prima possibile, condizione questa che oltre a garantire maggiore serenità a chi sta in campo, da maggiore spazio alle giovani ed altrettanta tranquillità a queste ultime, quando chiamate in causa.