CONDIVIDI
Olimpia Volley Melfi ed Asci PZ assieme per la Premiazione
Olimpia Volley Melfi ed Asci PZ assieme per la Premiazione

Melfi – É stata una bella giornata di sport quella che si è vissuta sabato scorso nella palestra comunale di Melfi  gremita come mai, per assistere alla finale regionale  tra le società Asci Giocoleria Potenza ed Olimpia Volley Melfi, società che in questi ultimi due anni si hanno dominato il panorama provinciale e regionale sino all’ultimo.  Non è riuscita l’Olimpia nell’impresa di ribaltare la sconfitta patita a Potenza,  l’Asci Giocoleria si è aggiudicata anche  la finale di ritorno del campionato Prima Divisione femminile, decretandosi  campione regionale. La gara di andata era terminata 3 a 0 per le potentine (25 a 20, 25 a 23 e 25 a 16), mentre la gara di ritorno, giocata a Melfi ha visto le ospiti, allenata da Romano, imporsi per  3 a, con i seguenti parziali: 15 a 25, 25 a 21,14 a 25 e 24 a 26. A testimonianza dell’ ottimo rapporto che  lega tempo le due società, al termine dell’incontro tutti i presenti hanno applaudito  le atlete di casa e le ospiti per lo spettacolo offerto  ed  alla presenza del Presidente Regionale FIPAV  le due società sono state premiate. Nonostante la sconfitta la stagione agonistica si chiude positivamente per le ragazze di mister Vincenzo Pontolillo,  che si sono aggiudicate per il secondo anno consecutivo il titolo di Campione Provinciale, frutto di ben 20 vittorie e 4 sconfitte; un ruolino di marcia che ha comunque permesso la promozione nel Campionato Regionale di serie D.

Al termine di una stagione intensa e ricca di impegni, con campionati giovanili di Minivolley , Under 14 , Under 16 e Prima divisione, la società, per mezzo della presidente Rita Gambardella, in occasione di questa finale ci ha tenuto ha ringraziare quanti l’hanno sempre sostenuta in palestra con grinta, ma sopratutto sportività. Ringraziamenti anche per gli sponsor, e soprattutto per tutto lo staff tecnico, composto dal preparatore atletico Roberto Cavalieri,  il fisioterapista  Carlo Valvano, i tecnici Vincenzo Pontolillo  e Mario Gambardella e tutti i dirigenti. Un ringraziamento particolare, ovviamente, è andato  sopratutto a tutte le atlete che hanno disputato il campionato  maggiore, che nonostante gli impegni di lavoro per alcune, di studio per altre, hanno sempre mantenuto l’impegno preso.

A fine gara puntuali sono arrivante anche le considerazioni di mister Vincenzo Pontolillo :  “Sono soddisfatto della stagione appena conclusasi, poiché al gruppo solido degli anni passati quest’anno si sono aggiunte delle atlete nuove, che da subito si sono inserite positivamente e lavorando sodo hanno dato il loro apporto alla buona riuscita del campionato. Mi piace ricordare anche il ritorno del libero Michela Sassone dopo un anno di stop e il recupero di Mariangela Ciociola dopo l’infortunio della scorsa stagione nel mach con l’Asci . Unica nota stonata della stagione  è stato il brutto infortunio  al  ginocchio per  Stefania Caruso, costretta ad un intervento chirurgico, ma conoscendo la sua grinta e caparbietà  e la voglia di giocare, farà di tutto per recuperare al più presto ed essere pronta per il prossimo campionato. Ora iniziamo a lavorare per la prossima stagione per essere sempre nei primi posti in classifica”.