CONDIVIDI
Barile.Convento Wine space
Barile.Convento Wine space

Barile, 2013-09-24 – Venerdì 27 settembre dalle ore 17.00, il Convento Wine Space di Barile (Pz) inaugura la stagione autunnale con un grande appuntamento dedicato alla Basilicata e alle sue risorse culturali ed enogastronomiche da valorizzare: “La Basilicata in tutti i sensi. Emozioni e culture a confronto”. Per tutto il pomeriggio, fino a sera, la struttura polifunzionale ospiterà una serie di eventi per promuovere le proposte degli allievi del corso di Alta formazione “Responsabile di progetti integrati per la valorizzazione di risorse culturali”. Il progetto è stato realizzato da Archè – Ente per la Formazione ed il Management, dalla Cooperativa Forum Eventi e dal Centro d’Arte e Cultura Delta con l’obiettivo di formare profili professionali capaci di leggere il territorio, di comprenderne gli aspetti peculiari con valenza culturale e di costruire, partendo da questi ultimi, un’offerta integrata in grado di produrre ricadute economiche positive sul territorio stesso.

Alle 17.30 si terrà il convegno di presentazione dei progetti dei corsisti. Interverranno istituzioni regionali ed esperti del settore del turismo culturale: Roberto Falotico, Assessore Formazione, Cultura e Sport Regione Basilicata, Umberto Brindisi, Presidente di Ente Archè, Donato Rondinella, Direttore artistico di “Aglianica” e Amministratore di Forum Eventi, Teri Volini, artista e Presidente del Centro d’Arte e Cultura Delta, Fabrizio Pellegrino, Presidente dell’Associazione Culturale “Marcovaldo” di Caraglio (CN) e Claude Bouliou, Vice-presidente dell’Associazione CECTD operante in Provenza. Alla presentazione seguirà una visita guidata alla mostra fotografica relativa ai progetti che permetterà ai partecipanti di cogliere ed apprezzare la ricchezza del patrimonio culturale lucano in tutte le sue molteplici sfaccettature.

Dalle 20.00 l’arte sarà protagonista assoluta con l’inaugurazione della mostra dell’artista lucana Teri Volini dal titolo “La pacificazione con la terra e con l’umanità” e con l’installazione “I portali della bellezza”. Un nuovo, importante appuntamento con l’arte al Convento, dopo le mostre di Maria Luisa Ricciuti e Donato Larotonda. L’estro creativo di Teri Volini spazia dalla pittura alla poesia, dagli studi su culture, lingue e letterature straniere alla land art. Ha esposto in Italia e all’estero, da Londra a New York, in oltre 70 personali e collettive ricevendo premi e riconoscimenti. La serata sarà allietata da buona musica e da un buffet freddo con degustazione di vini locali.

Lorenzo zolfo