CONDIVIDI

cinquecontinenti_galaVENOSA (PZ) – Si conclude domenica 30 novembre la prima edizione del Premio Cinque Continenti, il concorso multidisciplinare lanciato nell’ambito del Festival dei Cinque Continenti, con un evento ad ingresso gratuito in programma alle ore 19.30 nell’Auditorium Chiesa di San Domenico a Venosa (PZ). La serata, che sarà presentata dall’attore Stefano Vigilante, prevede la proiezione dei quattro cortometraggi finalisti in concorso, oltre ad alcune opere fuori concorso, e a chiusura la premiazione del corto vincitore. Sarà inoltre proclamato il dipinto vincitore tra quelli selezionati per la sezione pittura del concorso, rimasti in esposizione dallo scorso 15 novembre presso le sale di Galleria25.  Il Premio Cinque Continenti, attraverso varie sezioni dedicate ad ambiti artistici differenti, è stato pensato per dare risalto alla diversità espressiva e culturale, ma anche per contribuire a promuovere un territorio che, con le sue specifiche caratteristiche culturali, ambientali e artistiche, si apre al dialogo con tutto il mondo. Il Festival dei Cinque Continenti è una rassegna itinerante organizzata dall’associazione culturale “Il Circo dell’Arte”, la cui direzione artistica è da sempre affidata a Pasquale Cappiello della “Artistica Management”, che nel tempo ha saputo dare alla manifestazione una visibilità e un prestigio crescenti. Tradizionalmente incentrato su spettacoli di teatro di strada e circo contemporaneo, per l’edizione del decennale il festival ha arricchito il suo cartellone con eventi legati alla letteratura, alla fotografia, alla musica, all’arte contemporanea, al cinema. Un modo per offrire una proposta culturale di qualità lungo tutto l’anno e non più concentrata solamente nei mesi estivi. La sezione del Premio legata al cortometraggio ha visto svolgersi nei mesi scorsi tre tappe di selezione: la prima il 9 agosto a Rocchetta Sant’Antonio (FG), in collaborazione con il festival del cortometraggio “OffiCinema”; la seconda il 18 ottobre presso la “Casa dei Diritti” di Siponto (FG), con il supporto del festival del cortometraggio “Corto e Cultura nelle mura di Manfredonia”; la terza il 16 novembre presso la sala cinematografica di Salandra (MT), grazie alla collaborazione del Forum Associazioni di Salandra.
La serata conclusiva di domenica vedrà la partecipazione di registi, attori, produttori, ma anche degli artisti partecipanti alla sezione pittura del concorso. L’appuntamento sarà anche un’occasione per contribuire alla promozione, alla valorizzazione e al sostegno del Consorzio “Recuperiamo San Domenico”, il quale si pone come obiettivo il recupero della Chiesa di San Domenico, puntando sul suo riutilizzo in quanto importante risorsa e punto di riferimento per la realizzazione di eventi musicali e culturali.