CONDIVIDI

gala-csiMelfi – Sarà un sabato di festa e galà per il comitato del Centro Sportivo Italiano di Melfi, quello che si concretizzerà a breve, dove il movimento ciessino terrà il suo 5° Galà dello Sport, in continuità con le stupende serate che hanno contraddistinto l’estati melfitane a partire dal 2012. Sarà per questa edizione una versione inedita, in quanto l’evento si terrà alle 18.30 presso la Sala Consiliare del Municipio melfitano, e non nella bella Piazza Duomo, ma non per questo diverso sarà lo spirito.

Anche per questa quinta edizione sono state individuate una serie di categorie che riguardano il mondo dello sport lucano, a cui verrà assegnato un piccolo riconoscimento, segno di gratitudine ed ammirazione da parte del CSI e dell’Amministrazione Comunale (essendo l’evento patrocinato dal Comune di Melfi), per i risultati raggiunti, per l’impegno, per la passione verso la “causa sportiva” e per meriti sportivi che non guardano solo ai risultati conseguiti, ma anche e soprattutto alla condotta e l’impegno profuso dai premiati, nell’ambito sportivo e sociale, sempre in riferimento ai valori che contraddistinguono il Centro Sportivo Italiano, dal lontano 1944.

Sarà una serata degna di nota alla presenza di autorità civili, religiose e sportive tra cui l’ex presidente nazionale del CSI e membro della giunta nazionale CONI, Massimo Achini, e Leopoldo Desiderio, massimo esponente del CONI in Basilicata; una serata interessante a cui i partecipanti avranno il piacere di rivedere vecchie glorie calcistiche che hanno indossato le maglie più importanti del calcio lucano e non solo, compagini del mondo del rugby e del tennis, tecnici entrati nella storia del calcio lucano a suon di vittorie, ciclisti in grado di pedalare giorno e notte, psicologi e formatori di livello nazionale, giovani promesse del biliardo e più navigati podisti e naturalmente non mancheranno premi per il giornalismo, per il sociale, ecc.

Sarà anche un momento per ripercorrere le iniziative dello storico comitato di Melfi e per proiettarsi verso il futuro, per il quale il gruppo presieduto da Aldo Cilenti ha in pentola numerose attività di primissimo piano ed è per questo che saranno presenti esponenti dell’ente provenienti dalle regioni limitrofe come il presidente del CSI campano, Enrico Pellino ed il consigliere nazionale e responsabile Area Sud, Salvatore Maturo, sempre attento e vicino ai “suoi” comitati, senza tralasciare gli esponenti dei comitati lucani ed il neo presidente regionale lucano, Nazzareno Sportella, che del comitato melfitano è stato per tre decenni tra i più importanti dirigenti.