CONDIVIDI

Summer_schoolPer il secondo anno si svolge nella città dei Sassi il corso di formazione rivolto a ingegneri, architetti, geometri e periti, che vogliono specializzarsi nell’edilizia innovativa sostenibile. Dal 13 al 17 luglio il Circolo culturale La Scaletta, in via sette Dolori 10, ospita la terza edizione della Summer School dedicata alla progettazione edilizia ad alta efficienza energetica, organizzata dall’Ordine degli Ingegneri e degli Architetti della Provincia di Matera, in collaborazione con Ec0, il primo network nazionale sugli edifici a consumo zero. Dopo il successo delle precedenti edizioni realizzate a Torino e Matera, l’associazione Ec0 torna nella città dei Sassi con un corso intensivo di 40 ore, ripartite in dieci lezioni, che si svolgeranno tra luglio e settembre, in cui professori universitari, studiosi e professionisti si avvicenderanno in lezioni frontali alternate a laboratori progettuali.

L’obiettivo è comprendere pienamente come è fatto e come si realizza uno ZEB (Zero Energy Building), ed illustrare i casi studio d’eccellenza. Il corso di formazione è rivolto a tutti i tecnici professionisti, che vogliono specializzarsi nella progettazione edilizia ad alta efficienza energetica e prevede il riconoscimento di 40 crediti formativi per gli ingegneri e 15 per gli architetti. Destinatari privilegiati sono anche gli studenti e i neolaureati, che hanno accesso a un percorso pratico e specialistico non ancora presente nella programmazione universitaria. Inoltre ai partecipanti è data anche la possibilità di entrare a far parte di un gruppo internazionale e dinamico a contatto con le aziende del Network Ec0. L’associazione, presieduta dall’ingegnere Francesco Paolo Lamacchia, è autonoma, apolitica, non persegue fini di lucro e opera a livello nazionale ed internazionale per la trasformazione del mercato dell’edilizia, promuovendo la progettazione, costruzione e gestione degli edifici sostenibili, dal punto di vista ambientale, sociale ed economico.
Per informazioni è possibile consultare il sito:
www.edificiaconsumozero.it