CONDIVIDI

Aglianica_2013Barile, 2013-11-21 – Venerdì prossimo ritorna l’attesissimo appuntamento con Aglianica, uno degli eventi italiani più longevi dedicati al connubio millenario tra vino e cultura. L’edizione 2013 si terrà da venerdì 22 a domenica 24 novembre nella suggestiva cornice del Convento Wine Space di Barile (Pz). L’inaugurazione avrà luogo venerdì a partire dalle ore 18.00. Per il quindicesimo anno consecutivo Aglianica richiamerà in Basilicata i maggiori esponenti nazionali ed internazionali del settore del turismo e dell’enogastronomia e proporrà ai visitatori numerose iniziative volte a valorizzare le migliori proposte enogastronomiche lucane e non solo.

Come sempre non mancheranno gli spazi dedicati alla cultura con concerti, mostre e animazione. Voce dell’intera manifestazione sarà quella di Radio Vulcanica, a cura dell’Associazione Culturale Vulcanica che cura da anni l’omonimo festival musicale tra i più seguiti del Meridione. Verranno proposte interviste, poesia e musica dal vivo e un percorso sonoro dai grandi artisti internazionali ai più importanti jazzisti italiani, con dj set di Vavir e la voce-speaker di Rossella Irenze.

 

GLI APPUNTAMENTI DI AGLIANICA 2013

 

Venerdì 22 novembre

 

LABORATORI

Convento Wine Space, dalle ore 19.00

 

“Aglianico del Vulture & Co: il gusto del sud”

Dedicato all’Aglianico del Vulture e alle altre DOC della Basilicata. Ogni sorso di vino racconta di questa terra che ha genti dal sangue antico, taciturne e fiere. L’eleganza e la forza dell’Aglianico del Vulture, il principe dei vini lucani e uno dei più grandi rossi d’Italia ma anche Matera, Grottino di Roccanova e Terre Alta Val D’Agri.

 

“Emozione birra”

Dedicato alla birra artigianale di qualità a cura di Slow Food – condotta Alta Irpinia. Accompagnati dal maestro birraio Vito Pagnotta i presenti avranno un’occasione unica per scoprire tutti i segreti della birra artigianale: la preparazione, la degustazione, l’abbinamento.

In un chicco di cereale il crocevia di generazioni: il mugnaio fa largo al birraio e la birra fa rinascere l’impresa e laddove si produceva il grano oggi nasce un’ottima birra artigianale. In un boccale di birra c’è un’intera filiera: dal chicco alla schiuma.

 

EVENTI

Chiesa di S. Maria del Carmine (di fianco al Convento Wine Space), ore 22.30

 

“Il Figlio del Vino”

Recital dedicato a Giuseppe Leone di e con Mimmo Sammartino

Accompagnamento musicale di Giovanni Montecarlo (pianoforte)

Lo scrittore e poeta Mimmo Sammartino racconta un’affascinante storia.

Il 24 dicembre del 1887 nasceva Giuseppe Nigro, nonno da parte materna dei fratelli Leone.

Il neonato da subito versò in gravi condizioni di salute e stava rischiando la vita a causa di una crisi respiratoria. In quegli attimi di grande concitazione, la madre diede ordine alle donne che l’accudivano di riscaldare del vino. Immediatamente il piccolo fu immerso nel vino caldo e quasi per miracolo cominciò a respirare, i suoi vagiti furono suono dolce per la famiglia.

 

 

Sabato 23 novembre

 

EVENTI

Degust’Arte, dalle ore 18.00

Estemporanea di pittura a cura dell’Associazione Pietre Volanti

 

LABORATORI

dalle ore 19.00

 

“Aglianico del Vulture & Co: il gusto del sud”

 

“Mondo Aglianico”

Interessante confronto fra le migliori espressioni territoriali di questo formidabile vitigno a cura di Slow Food – condotte Vulture, Taurasi, Taburno. Dalle colline dell’Ufita e di Taurasi, alla valle del Taburno fino al Vulture. Tre territori a confronto tra Campania e Basilicata per capire, attraverso la degustazione le loro specificità.

 

“Buono…non lo conoscevo!”

Una selezione di vini autoctoni di diverse regioni italiane, da scoprire e apprezzare a cura di Go Wine. Un evento esclusivo che propone in degustazione vini di qualità, fortemente legati alla cultura di tanti e diversi territori italiani per favorirne la conoscenza, la diffusione e l’acquisto. Si tratta di vini non facilmente reperibili dal consumatore, o perché si tratta di piccole produzioni o perché di vini meno conosciuti come ad esempio il nostro Grottino di Roccanova o la DOC Alta Val d’Agri.

 

 

Domenica 24 novembre

 

EVENTI

Degust’Arte, dalle ore 11.00

Estemporanea di pittura a cura dell’Associazione Pietre Volanti

 

LABORATORI

dalle ore 19.00

 

Formaggi: alla ricerca della diversità

Tutto sui formaggi: le tipologie casearie, la tecnica, la stagionatura, gli abbinamenti. A cura di Slow Food. Conduce Roberto Rubino (Anfosc)

 

“Spirito diVino, sigaro & cioccolato”

Dedicato alla conoscenza e alla degustazione del sigaro italiano per eccellenza e della grappa in abbinamento al cioccolato di Modica attraverso un viaggio olfattivo e sensoriale. Conduce Enzo Scivetti (Onav Puglia)